Nuova Mercedes A45 AMG: potrebbe adottare la griglia Panamericana [VIDEO]

Per lei 400 CV e meno di 4 secondi per toccare i 100 km orari

Mercedes A45 AMG MY 2019 - Fremiamo all'idea di vederla e provarla, ma per ora dobbiamo ancora accontentarci di questi avvistamenti. Oggi scopriamo che la nuova A45 AMG potrebbe ricevere l'iconica griglia Panamericana tanto cara a Mercedes.
Nuova Mercedes A45 AMG: potrebbe adottare la griglia Panamericana [VIDEO]

Probabilmente non si considera più come avvistamento unico, tuttavia con il passare del tempo, la nostra amica tedesca continua a perdere sempre più veli dopo essere stata presentata alla stampa internazionale e dopo aver ufficialmente aperto le ordinazioni nei concessionari. Questa volta tocca all’A45 AMG, la versione più cattiva e sportiva della berlina compatta tanto amata a Stoccarda, e non solo. Perde le coperture su buona parte della carrozzeria ma rimangono camuffati ancora il frontale, il diffusore e le minigonne laterali, che sarebbero infatti le parti caratteristiche di questa versione.

Per quanto comunque Mercedes abbia cercato di mascherare gli elementi stilistici della versione AMG, non possiamo non notare una fantastica griglia Panamericana nel frontale, che finalmente scende a cascata fino al modello entry level della casa di Stoccarda. Un design unico e veramente caratteristico per Mercedes che, già da questi piccoli fotogrammi, ha saputo farci innamorare. Si possono notare inoltre dei paraurti più voluminosi, un’altezza da terra ridotta, cerchi AMG da 19 pollici e 4 scarichi ovali spuntare dal paraurti posteriore. Secondo le indiscrezioni, la nuova A45 AMG (o A50 / A53, non è ancora chiaro) potrebbe arrivare già entro la fine del 2018, per andare a rivaleggiare direttamente con la connazionale Audi RS3.

Per rivaleggiare adotterà ancora un propulsore 2.0 litri turbocompresso totalmente rivisto e capace di erogare ben 400 CV tondi, quindi RS3 sei stata avvisata. Non sono ancora noti i dati circa le prestazioni ma possiamo facilmente immaginare che con un sistema di gestione della trazione rivisto e con 19 CV in più, potrebbe tranquillamente battere lo 0-100 km/h attuale, segnando un tempo inferiore ai 4 secondi (4,2 sec l’attuale).

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Nuova Mercedes A45 AMG: potrebbe adottare la griglia Panamericana [VIDEO]

Per lei 400 CV e meno di 4 secondi per toccare i 100 km orari

di 9 giugno, 2018
Mercedes A45 AMG MY 2019 - Fremiamo all'idea di vederla e provarla, ma per ora dobbiamo ancora accontentarci di questi avvistamenti. Oggi scopriamo che la nuova A45 AMG potrebbe ricevere l'iconica griglia Panamericana tanto cara a Mercedes.
Nuova Mercedes A45 AMG: potrebbe adottare la griglia Panamericana [VIDEO]

Probabilmente non si considera più come avvistamento unico, tuttavia con il passare del tempo, la nostra amica tedesca continua a perdere sempre più veli dopo essere stata presentata alla stampa internazionale e dopo aver ufficialmente aperto le ordinazioni nei concessionari. Questa volta tocca all’A45 AMG, la versione più cattiva e sportiva della berlina compatta tanto amata a Stoccarda, e non solo. Perde le coperture su buona parte della carrozzeria ma rimangono camuffati ancora il frontale, il diffusore e le minigonne laterali, che sarebbero infatti le parti caratteristiche di questa versione.

Per quanto comunque Mercedes abbia cercato di mascherare gli elementi stilistici della versione AMG, non possiamo non notare una fantastica griglia Panamericana nel frontale, che finalmente scende a cascata fino al modello entry level della casa di Stoccarda. Un design unico e veramente caratteristico per Mercedes che, già da questi piccoli fotogrammi, ha saputo farci innamorare. Si possono notare inoltre dei paraurti più voluminosi, un’altezza da terra ridotta, cerchi AMG da 19 pollici e 4 scarichi ovali spuntare dal paraurti posteriore. Secondo le indiscrezioni, la nuova A45 AMG (o A50 / A53, non è ancora chiaro) potrebbe arrivare già entro la fine del 2018, per andare a rivaleggiare direttamente con la connazionale Audi RS3.

Per rivaleggiare adotterà ancora un propulsore 2.0 litri turbocompresso totalmente rivisto e capace di erogare ben 400 CV tondi, quindi RS3 sei stata avvisata. Non sono ancora noti i dati circa le prestazioni ma possiamo facilmente immaginare che con un sistema di gestione della trazione rivisto e con 19 CV in più, potrebbe tranquillamente battere lo 0-100 km/h attuale, segnando un tempo inferiore ai 4 secondi (4,2 sec l’attuale).

http://www.motorionline.com/2018/06/09/nuova-mercedes-a45-amg-potrebbe-adottare-la-griglia-panamericana-video/