Audi S6, la nuova generazione beccata priva di camuffamenti [FOTO SPIA]

Aspetto più grintoso rispetto alla A6

Audi S6 MY 2019 - La nuova Audi S6 è stata immortalata in un nuovo set di foto spia che ce la mostra completamente scoperta. La versione high-performance della berlina dei Quattro Anelli è attesa tra fine 2018 e inizio 2019.

Dopo la nuova Audi A6 presentata al Salone di Ginevra di marzo il momento della nuova S6, la versione orientata alle prestazioni elevate, si avvicina. La conferma arriva da un nuovo set di foto spia che ha immortalato l’Audi S6 di nuova generazione completamente scoperta e priva di camuffamenti e protezioni oscuranti mentre effettuava delle sessioni di test in giro per le strade d’Europa.

Finora avevamo visto la nuova Audi S6 soltanto attraverso i prototipi avvolti dalla pellicola mimetica bianconera. Adesso invece la vettura dei Quattro Anelli si mostra senza più nascondere la veste estetica che in realtà, come di consueto, non si discosta molto da quella dell’Audi A6.

Rispetto alla A6, la nuova S6 ha un design leggermente più aggressivo e grintoso, anche grazie ai cerchi specifici e al sistema di scarico con quattro terminali, marchio di fabbrica dei modelli S di Audi Sport. La S6 avrà anche l’assetto ribassato rispetto alla A6. A parte questi piccoli cambiamenti, ai quali si aggiungono i badge, le due vetture di Ingolstadt non sono molto diverse.

All’interno della nuova Audi S6 ci si aspetta lo stesso abitacolo della nuova A6, anche qui con alcuni aggiornamenti relativi a badge e finiture. Novità più significative invece sotto il cofano dove il motore V8 biturbo da 4.0 litri sarà sostituito da un più piccolo propulsore V6, che però dovrebbe offrire più potenza ed una migliore efficienza su consumi ed emissioni. Chi vorrà il V8 potrà optare per la nuova Audi RS6.

L’Audi S6 dovrebbe fare il suo debutto tra la fine del 2018 e l’inizio del prossimo anno, prima di essere lanciata in commercio come model year 2019.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati