Emilia 4: ecco l’auto solare che consuma come un phon

La vettura prenderà parte all'American Solar Challenge

Il design all'avanguardia è racchiuso in appena 300 Kg di peso per un'autonomia di 200 chilometri. Emilia 4 riesce a raggiungere i 100 km/h di velocità e rappresenta la grande sfida italiana ai grandi player mondiali dell'energia solare.
Emilia 4: ecco l’auto solare che consuma come un phon

All’American Solar Challenge prenderà parte anche una rappresentante italiana: si chiama Emilia 4 la vettura a energia solare che raggiunge i 110 km/h e consuma una quantità di energia pari a quella di un asciugacapelli.

La vettura prende spunto dalla Emilia 3 ed è stata sviluppata da Onda Solare che possiede ormai un’esperienza ultradecennale nel settore: un design rivisto in tutto, frutto di una gara internale all’azienda, e dei materiali quali resine e fibre a basso impatto ambientale che si aggiungono al carbonio selezionato per i freni. Per quanto riguarda l’interno, Emilia 4 dispone di 4 sedute per un peso veramente “light” che racchiude in appena 300 kg un design all’avanguardia.

E l’autonomia? da sottolineare anche quella: 200 chilometri di percorrenza. Il risultato è stato ottenuto grazie agli sponsor del calibro di Enel Green Power, Avio, l’Alma Mater Studiorum di Bologna e il fondo UE per lo sviluppo regionale dell’Emilia-Romagna.

Quando venne presentata Emilia 3 il responsabile Marco Bianucci, ricercatore dell’Istituto di scienze marine del Consiglio nazionale delle ricerche (Ismar-Cnr) di Bologna l’aveva definita: “Un gioiello paragonabile a quelli della Formula 1, con soluzioni tecnologiche che non hanno nulla da invidiare alle auto che saranno sponsorizzate dalla Panasonic o da grandi case automobilistiche. Gli stessi team internazionali vengono a cercare le tecnologie all’avanguardia da noi perché in fondo la zona emiliana è quella in cui vengono sviluppate le tecnologie più importanti per la meccanica delle automobili“.

Rispetto a qualche tempo fa il budget è migliorato e ha raggiunto cifre attorno ai 2 milioni di euro, sempre poco rispetto alla concorrenza che nel solare investe molto di più, ma un grande passo è stato fatto per Emilia 4, l’auto solare che si fregia del tricolore e che porterà alta la nostra bandiera all’American Solar Challenge.

credits: tomshw.it

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati