Il Parlamento Europeo rende obbligatorio nell’UE il sistema ESP dal 2011

Il Parlamento Europeo rende obbligatorio nell’UE il sistema ESP dal 2011

Il Parlamento Europeo rende obbligatorio nell’UE il sistema ESP dal 2011

Tutte le nuove vetture passeggeri e i veicoli commerciali registrati nell’Unione Europea dal novembre del 2011 dovranno essere equipaggiati con il programma di stabilità elettronica (ESP) come standard, ha annunciato il Parlamento Europeo. Secondo la nuova regolamentazione, che deve ancora essere approvata dal Consiglio dei Ministri, il sistema ESP sarà obbligatorio su tutti i nuovi veicoli venduti nell’Unione Europea da novembre 2014. “Il sistema ESP preverrà fino all’80% degli incidenti legati allo slittamento delle ruote” ha dichiarato il Dott. Werner Struth, presidente della divisione di controllo dei telai di Bosch, riassumendo i risultati di studi internazionali. “Dopo la cintura di sicurezza, il sistema è quindi la piú importante tecnologia di sicurezza presente su una vettura”.

La decisione di rendere obbligatoria l’installazione del sistema ESP fa parte di un pacchetto di misure comprensive che l’Unione Europea progetta di applicare al fine di incrementare la sicurezza stradale e ridurre il consumo di carburante.

Oltre all’ESP, la UE intende rendere obbligatorii a partire da novembre 2013 (per i nuovi modelli) e da novembre 2015 (per le nuove registrazioni) anche freni d’emergenza e sistemi di avvertimento in caso di scavalcamento di corsia per veicoli commerciali la cui stazza sia superiore alle 3,5 tonnellate, e per minivan e bus con piú di otto posti.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Guida Sicura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati