Spiato il modello di prossima generazione della Porsche 911 Carrera

Spiato il modello di prossima generazione della Porsche 911 Carrera

Non che Porsche abbia realmente bisogno di camuffare la sua 911 di prossima generazione perché anche i non appassionati del marchio non possano rendersi conto che ogni 911 assomigli stilisticamente alla versione precedente, a volte addirittura a una versione anteriore. In ogni caso, sarebbe ingiusto sostenere che nulla sia cambiato sulla nuova 911 che è internamente conosciuta come 998. In programma per il tardo 2011, il nuovo modello di Porsche “indosserà” lo stesso abito della vecchia 911 ritoccato con modifiche stilistiche provenienti dalla berlina sportiva Panamera, soprattutto per ciò che riguarda il design anteriore.

Oltre a questo, questi ultimi scatti-spia di un prototipo iniziale mostrano che la nuova 911 sfoggia un profilo del tettuccio piú basso, e un retro visibilmente piú ampio, mentre appare anche che la vettura è leggermente cresciuta in lunghezza. Il retro pesantemente camuffato che nasconde attentamente lo spoiler ad ala a scatto lascia molto all’immaginazione.
Quello che è chiaramente visibile è il discreto spoiler del tettuccio montato sopra il finestrino posteriore che apparteiene a un aero-package che si dice costituisca un significativo miglioramento all’aerodinamica della 911.

Non conosciamo tutti i dettagli, ma si dice che il package includerà anche uno spoiler frontale, prese d’aria variabili anteriori, mentre alcuni suggeriscono che Porsche andrà anche a sostituire i finestrini delle portiere con videocamere. Per quanto riguarda le prese d’aria laterali viste sul prototipo, non siamo sicuri della loro funzione, e c’è una forte possibilità che siano false.

Nonostante Porsche abbia recentemente aggiornato i motori 6-cilindri boxer dell’attuale 911 nell’ultima revisione della vettura del 2008, ci si aspetta di vedere alcuni miglioramenti in termini di prestazioni, cosí come in quelli di consumo ed emissioni. Detto questo, i motori naturalmente aspirati nella Carrera base e nella Carrera S, potrebbero produrre rispettivamente intorno ai 360CV e 400CV.

A seconda della versione, la potenza sarà trasmessa alle ruote posteriori o a tutte e quattro le ruote tramite un cambio manuale a sei velocità o uno opzionale a sette velocità con doppia impugnatura PDK che potrebbe ricevere qualche modifica minore.

I primi modelli della 911 a raggiungere il mercato saranno la Carrera e la Carrera S coupé nel tardo 2011, seguite nel giro di breve tempo dal modello Convertibile e dal Targa, e un po’ piú in là, dalle due varianti turbo GT2 e GT3.

Fonte: Carscoop

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati