WP_Post Object ( [ID] => 326 [post_author] => 2 [post_date] => 2009-05-01 18:30:51 [post_date_gmt] => 2009-05-01 16:30:51 [post_content] => Ha debuttato da qualche mese la nuova Skoda Octavia, è di questi giorni la presentazione del restyling di un altro bestseller della Casa: la sportiva Skoda Octavia Rs. Le modifiche riguardano prevalentemente il design della Skoda Octavia Rs, ma ci sono anche nuove soluzione tecnologiche, un nuovissimo sistema d’ illuminazione ed un sensore per la qualità dell’ aria in abbinamento al climatizzatore automatico bizona Climatronic. Skoda Octavia Rs sfoggia un nuovo frontale con il logo RS molto evidente sulla calandra, i gruppi ottici più personalizzati in linea con gli stilemi della famiglia Skoda, molte le novità per quanto riguarda le illuminazioni, i fari adattivi allo Xeno, disponibili per la prima volta sulla versione RS, nuovo anche il paraurti che sfoggia una presa d’ aria più grande e dai tratti più marcati, le luci diurne sono a Led ed i fari fendinebbia hanno la funzione Corner Light. Rivisitati anche i gruppi ottici posteriori, molto più attraenti. La carrozzeria di Skoda Octavia RS è disponibile in una nuova colorazione, grigio fumo metallizzato, i cerchi sono da 18". E’ stato abbassato il telaio, che adesso è di 127 mm, e si è anche ridotto il peso di 20 kg, per la versione benzina che diventano 15 per la versione diesel. Sensibilmente diminuito anche il coefficiente di resistenza aerodinamica, migliorate le prestazioni sia nella velocità massima raggiungibile che nella reattività ed accelerazione. Le motorizzazioni di Skoda Octavia RS sono due, benzina 2.0 TSI 200 cavalli, 147 kW, che attesta un consumo medio, per 100 km, di 7,5 lt. di carburante, con emissioni di CO2 di 175 g/km, e diesel 2.0 TDI CR 170 cavalli, 125 kW, che percorre 100 km con 5,7 lt. e registra emissioni di CO2 di 150 g/km. Entrambe le motorizzazioni sono omologate Euro 5, sarà abbinate al cambio manuale a sei marce, o, a scelta, al cambio automatico a doppia frizione DSG a sei rapporti. Da quando ha debuttato, nel 2000, ad oggi Skoda Octavia RS ha venduto più 60.000 unità, di cui il 70% nella versione Wagon. [post_title] => Restyling in casa Skoda per Octavia Rs [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => restyling-in-casa-skoda-per-octavia-rs [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2009-05-01 18:30:51 [post_modified_gmt] => 2009-05-01 16:30:51 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=326 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Restyling in casa Skoda per Octavia Rs

Restyling in casa Skoda per Octavia Rs

Ha debuttato da qualche mese la nuova Skoda Octavia, è di questi giorni la presentazione del restyling di un altro bestseller della Casa: la sportiva Skoda Octavia Rs.

Le modifiche riguardano prevalentemente il design della Skoda Octavia Rs, ma ci sono anche nuove soluzione tecnologiche, un nuovissimo sistema d’ illuminazione ed un sensore per la qualità dell’ aria in abbinamento al climatizzatore automatico bizona Climatronic.

Skoda Octavia Rs sfoggia un nuovo frontale con il logo RS molto evidente sulla calandra, i gruppi ottici più personalizzati in linea con gli stilemi della famiglia Skoda, molte le novità per quanto riguarda le illuminazioni, i fari adattivi allo Xeno, disponibili per la prima volta sulla versione RS, nuovo anche il paraurti che sfoggia una presa d’ aria più grande e dai tratti più marcati, le luci diurne sono a Led ed i fari fendinebbia hanno la funzione Corner Light. Rivisitati anche i gruppi ottici posteriori, molto più attraenti.

La carrozzeria di Skoda Octavia RS è disponibile in una nuova colorazione, grigio fumo metallizzato, i cerchi sono da 18″. E’ stato abbassato il telaio, che adesso è di 127 mm, e si è anche ridotto il peso di 20 kg, per la versione benzina che diventano 15 per la versione diesel. Sensibilmente diminuito anche il coefficiente di resistenza aerodinamica, migliorate le prestazioni sia nella velocità massima raggiungibile che nella reattività ed accelerazione.

Le motorizzazioni di Skoda Octavia RS sono due, benzina 2.0 TSI 200 cavalli, 147 kW, che attesta un consumo medio, per 100 km, di 7,5 lt. di carburante, con emissioni di CO2 di 175 g/km, e diesel 2.0 TDI CR 170 cavalli, 125 kW, che percorre 100 km con 5,7 lt. e registra emissioni di CO2 di 150 g/km. Entrambe le motorizzazioni sono omologate Euro 5, sarà abbinate al cambio manuale a sei marce, o, a scelta, al cambio automatico a doppia frizione DSG a sei rapporti.

Da quando ha debuttato, nel 2000, ad oggi Skoda Octavia RS ha venduto più 60.000 unità, di cui il 70% nella versione Wagon.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati