Peugeot e Mitsubishi alleate per la city car elettrica del 2010

Peugeot e Mitsubishi alleate per la city car elettrica del 2010

Peugeot e Mitsubishi alleate per la city car elettrica del 2010

A casa Peugeot tira aria di city car elettrica, una sorprendente novità, che vede ancora una volta alleata la Casa francese con la nipponica Mitsubishi, che avevano già collaborato per il SUV 4007.

Non è ancora noto il nome che Peugeot utilizzerà per lanciare la nuova city car elettrica, si presuppone possa essere 1008, che non vuole essere l’ erede della precedente versione 1007 l’ originale vettura con le portiere scorrevoli elettriche, ma è, a tutti gli effetti la sorella francese dell’ auto elettrica giapponese i-MiEV, che Mitsubishi sta attualmente lanciando in numerosi paesi in tutto il mondo.

Noi la chiameremo Peugeot 1008, per distinguerla in qualche modo, dovrebbe estendersi su un totale di 3,45 metri con un passo da 2,54 metri, più grande della Peugeot 107 di 20 cm.

Un carattere chiaramente cittadino quello della nuova city car Peugeot 1008, facile da guidare e da manovrare, pratica per l’ uso quotidiano e soprattutto ad impatto ambientale zero, per muoversi utilizzerà le batterie agli ioni di litio, la sua potenza sarà di 64 cavalli e potrà correre ad una velocità massima di 130 km/h.

Peugeot sta giocando le sue carte migliori per affrontare il problema ambientale che sta diventando sempre più pressante sia in Europa che nel resto del mondo, Peugeot 1008 ha l’ ambizione di partecipare concretamente a questa lotta contro le emissioni nocive cercando di concretizzare rapidamente la commercializzazione della nuova city car a doppia alimentazione. Le prime vetture saranno prodotte in Francia con una previsione di 10 mila unità annue già dalla fine del 2010. La sorella gemella nipponica, Mitsubishi i-MiEV, invece, sarà prodotta in Giappone già entro la fine di quest’anno.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati