WP_Post Object ( [ID] => 506 [post_author] => 2 [post_date] => 2009-05-13 17:10:25 [post_date_gmt] => 2009-05-13 15:10:25 [post_content] => Maserati GranTurismo MC è come dire correre è il suo mestiere, è nel suo DNA, nata per la competizione è stata presentata in Francia durante il Media Days FIA GT, la location era il circuito di Le Castellet. Durante la presentazione, la Casa modenese ha anche ufficialmente comunicato l’ intenzione di partecipare al campionato GT4 European Cup ed, a sorpresa, anticipa anche la sua intenzione di organizzare un trofeo monomarca aperto a tutti i cosiddetti gentleman drivers. L’ annunciato probabile trofeo monomarca dovrebbe realizzarsi già dal 2010 e, c' è da scommettere, che gli aderenti al trofeo saranno molti ma i gentlemen driver, così li chiama Maserati gli appassionati del genere, dovranno sborsare la non modesta cifra necessaria per acquistare la nuova supercar Maserati GranTurismo MC, stiamo parlando di di 135.000 euro, chiaramente, dal prezzo sono escluse le tasse, la nuova vettura sarà prodotta in edizione limitata ed esclusivamente venduta dalla divisione Maserati Corse. Maserati GranTurismo MC, stretta parente della GranTurismo S stradale, se non addirittura sorella, è dotata di cambio elettro-attuato, dimagrita rispetto alla sorella di ben 1.400 chili complessivi, risultato dell’ utilizzo su tutto il corpo della vettura di fibra di carbonio ed a materiali leggeri sparsi qua e la’, parabrezza, lunotto e laterali trasparenti sono in lexan e sfreccia munito di un potentissimo V8 di 4,7 litri. La nuova Maserati GranTurismo MC va a consolidare il passato leggendario sportivo della Casa modenese e ad affermarne la tradizione sportiva, un passato che vede la vittoria di ben due edizioni della 500 Miglia di Indianapoli s nel 1939 e 1949 con Maserati 8CTF "Boyle Special", ed ancora due titoli mondiali di Formula 1 nel 1954 e 1957 con Juan Manuel Fangio a bordo della Maserati 250F. [post_title] => Maserati GranTurismo MC correre è il suo mestiere [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => maserati-granturismo-mc-correre-e-il-suo-mestiere [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2009-05-13 17:10:25 [post_modified_gmt] => 2009-05-13 15:10:25 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=506 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Maserati GranTurismo MC correre è il suo mestiere

Maserati GranTurismo MC correre è il suo mestiere

Maserati GranTurismo MC è come dire correre è il suo mestiere, è nel suo DNA, nata per la competizione è stata presentata in Francia durante il Media Days FIA GT, la location era il circuito di Le Castellet. Durante la presentazione, la Casa modenese ha anche ufficialmente comunicato l’ intenzione di partecipare al campionato GT4 European Cup ed, a sorpresa, anticipa anche la sua intenzione di organizzare un trofeo monomarca aperto a tutti i cosiddetti gentleman drivers.

L’ annunciato probabile trofeo monomarca dovrebbe realizzarsi già dal 2010 e, c’ è da scommettere, che gli aderenti al trofeo saranno molti ma i gentlemen driver, così li chiama Maserati gli appassionati del genere, dovranno sborsare la non modesta cifra necessaria per acquistare la nuova supercar Maserati GranTurismo MC, stiamo parlando di di 135.000 euro, chiaramente, dal prezzo sono escluse le tasse, la nuova vettura sarà prodotta in edizione limitata ed esclusivamente venduta dalla divisione Maserati Corse.

Maserati GranTurismo MC, stretta parente della GranTurismo S stradale, se non addirittura sorella, è dotata di cambio elettro-attuato, dimagrita rispetto alla sorella di ben 1.400 chili complessivi, risultato dell’ utilizzo su tutto il corpo della vettura di fibra di carbonio ed a materiali leggeri sparsi qua e la’, parabrezza, lunotto e laterali trasparenti sono in lexan e sfreccia munito di un potentissimo V8 di 4,7 litri.

La nuova Maserati GranTurismo MC va a consolidare il passato leggendario sportivo della Casa modenese e ad affermarne la tradizione sportiva, un passato che vede la vittoria di ben due edizioni della 500 Miglia di Indianapoli s nel 1939 e 1949 con Maserati 8CTF “Boyle Special”, ed ancora due titoli mondiali di Formula 1 nel 1954 e 1957 con Juan Manuel Fangio a bordo della Maserati 250F.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati