Alleanza Fiat – Chrysler potrebbe nascere una berlina media dalla piattaforma C

Alleanza Fiat – Chrysler potrebbe nascere una berlina media dalla piattaforma C

Alleanza Fiat – Chrysler potrebbe nascere una berlina media dalla piattaforma C

L’ alleanza Fiat – Chrysler non è ancora operativa, ma già qualcosa trapela, i concessionari del gruppo stranno cercando di approntare la strategia migliore per affrontare la situazione, per proporre qualcosa ai clienti ma il dubbio sorge sul cosa e come farlo, del resto è il momento più adatto considerando lo stato di amministrazione controllata.

Chrysler, nell’ indecisione, ha cominciato a lanciare una massiccia campagna pubblicitaria generica, vale a dire rivolta, intanto, ad annunciare la rinascita ed a tessere le dodi del partner italiano e della validità della collaborazione con Fiat. L’ unico dato certo è che sarà utilizzata la piattaforma C-Evo di Fiat per costruire modelli del gruppo di Auburn Hills. La tanto citata piattaforma C-Evo Fiat è, per intenderci, quella della Fiat Bravo e della futura Fiat Alfa Milano, che potrebbe anche chiamarsi 149, erede della 147 nel segmento C premium, che potrebbe anche debuttare al prossimo Salone di Francoforte.

Essendo una piattaforma molto flessibile, si presta alla costruzione di altre carrozzerie, ad esempio una classica berlina tre volumi che potrebbe essere la Chrysler 200C, versione più piccola della 300C, molto apprezzata in Italia con la carrozzeria station wagon e che andrebbe a riprendere quel segmento abbandonato nel 2006 con la Neon.

Le piattaforme produttive Fiat che saranno utilizzate sono almeno quattro ma i motori saranno solo due, le versioni diesel non sono proprio nella mentalità degli automobilisti americani, al contrario di Fiat che a queste motorizzazioni ha dedicato metà della produzione. Il futuro parla già di sette modelli Fiat e Alfa Romeo che saranno venduti in Usa, a far strada sarà, già nel 2010, la mitica Fiat 500.

La televisione americana sta già lanciando una massiccia campagna pubblicitaria tutta rivolta ai progetti ecologici che si andranno a sviluppare, le vetture elettriche a doppia alimentazione benzina/elettrica come Dodge Circuit e il nuovo Jeep Grand Cherokee.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati