Brusa Spyder: la sportività della roadster elettrica a 200 km/h

Brusa Spyder: la sportività della roadster elettrica a 200 km/h

Brusa Spyder: la sportività della roadster elettrica che nasce in Svizzera ed è stata presentata come prototipo al congresso EVS 24 tenutosi a Stavanger (Norvegia), realizzata dal costruttore elvetico che produce componenti elettronici per veicoli elettrici, che potrebbe rappresentare la risposta europea alla Tesla Roadster.

Esteticamente la Brusa Spyder si presenta con linee arrotondate, di piccole dimensioni, un aspetto tipico delle roadster, cabrio con il parabrezza quasi verticale, le caratteristiche sono piuttosto interessanti, somiglia vagamente alla Porsche 550 Spyder a cui verosimilmente si sono ispirati i designer della costruttrice svizzera.

A parte l’ aspetto estetico di Brusa Spyder, la parte più importante è sotto il cofano, dove il motore a combustione è sostituito da due motori elettrici da 95 kW alimentati da due potenti batterie agli ioni di litio Kokam da 16 kWh collegate alle due ruote posteriori per una potenza sprigionata di 190 kW totali, cioè più o meno 258 cavalli, la piccola roadster pesa 1.000 kg, è in grado di accelerare in poco più di 5 secondi da 0 a 100 km, potrebbe anche riuscire a superare i 200 km/h.

I dati ufficiali di Brusa Spyder raccontano di poter percorrere 125 km con una batteria a ricarica completa, viaggiando ad una velocità media di 80 km/h, chiaramente l’ autonomia varia in base alla velocità media raggiunta, per rendere l’ idea si potrebbero anche percorrere 200 km non superando i 30 km/h, che si riducono drasticamente a 40 se si sfreccia alla massima velocità possibile. Le prestazioni sono ottime a fronte di un impatto ambientale prossimo allo zero.

Il caricabatteria di Brusa Spyder, raffreddato a liquido, è realizzato dalla stessa Casa svizzera che ne produce tutta la parte del controllo elettronico del funzionamento, i tempi di ricarica dovrebbero essere di circa 4 ore con una normale presa da 220 volt e 16 ampere.

Per il momento non si sa ancora nulla di prezzi o disponibilità della due posti elettrica Brusa Spyder, trattandosi di un prototipo solo dimostrativo.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati

    Auto

    TOP 5 city car elettriche: le migliori del 2020 [VIDEO]

    Migliori auto elettriche di segmento A e B 2020: focus su motore, batteria, autonomia, ricarica e prezzo
    Il mercato dell’auto italiano è sempre più orientato verso l’elettrificazione: grazie ad ecobonus e incentivi regionali il risparmio sull’acquisto di