Opel Insignia OPC sarà la probabile base della futura coupé

Opel Insignia OPC sarà la probabile base della futura coupé

Opel Insignia OPC sarà la probabile base della futura coupé

Opel Insignia OPC sarà la probabile base della futura coupé, secondo le indriscrezioni raccolte. L’ unico dato certo è che Opel non presentava sul mercato una versione coupè dai lontani anni ’80, epoca in cui Opel Calibra era gettonatissima, una rispolverata alla sportività della Casa tedesca l’ ha spinta a lanciare in primis la nuovissima Opel Insignia OPC, laddove la sigla significa Oper Performance Center ma anche 325 cavalli di potenza, proprio da questa potenza dovrebbe attingere qualche particolare per la realizzazione della prossima coupè.

Stando al progetto la nuova versione coupè reintroduce i 4 posti, si potrebbe chiamare, verosimilmente Insignia GTC o, forse, nuova Calibra. Non è certo un buon periodo per Opel, ma, se è vero il proverbio che la speranza è l’ ultima a morire, si continua a fare progetti per il futuro ed a ipotizzare almeno due anni di vita, quelli previsti per mettere su strada la rombante coupé.

Opel Insignia OPC è stata presentata al recente Salone di Barcellona motorizzata con il motore V6 turbo benzina di 2,8 litri da 325 cavalli, coppia massima di 400 Nm, a tutto questo, sempre secondo le spiate, vanno aggiunti la trazione integrale e l’ innovativo sistema antislittamento con sospensioni anteriori con differenziale elettronico.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Anticipazioni

Opel: promosso il piano strategico PACE!

Opel ha conseguito un utile di 502 milioni di euro nel primo semestre 2018
Ad un anno esatto dalla presentazione del piano strategico PACE!, Opel può dirsi decisamente soddisfatta dei risultati ottenuti. A confermarlo