Si chiamerà “Amarok” il nuovo pick-up di Volkswagen

Si chiamerà “Amarok” il nuovo pick-up di Volkswagen

I veicoli commerciali in Europa non hanno la stessa “mistica” che hanno i pick-up in Nord America. In Europa, questo tipo di veicoli non risiedono nel reame mitologizzato del mondo automobilistico. Essi sono semplicemente questo, appunto: veicoli commerciali, e Volkswagen chiama la propria divisione che se ne occupa Nutzfahrzeuge, che in tedesco significa “veicoli di utilizzo”. Ma ora la stessa Volkswagen sta provando qualcosa di differente, e ha annunciato che il suo nuovo pick-up carà chiamato Amarok, un nome che significa Lupo nella lingua parlata dagli Inuit, i nativi comunemente chiamati Eschimesi che abitano il Canada settentrionale e la Groenlandia.

L’Amarok sarà costruito a Buenos Aires nello stabilimento Pacheco di Volkswagen, e sarà spinto dai motori diesel common-rail Volkswagen di prossima generazione. Il lancio commerciale è previsto per il 2010, prima in Centro e Sud America nella prima parte dell’anno, e successivamente in Europa e Russia durante l’estate. L’Amarok sarà anche disponibile in Africa e in Australia.

Paradossalmente, i luoghi dove non arriverà saranno proprio USA e Canada. Nonostante i problemi dei costruttori statunitensi, forse un pick-up Volkswagen ancora non ha molto a che fare con miti locali come il Ford F-150 e il Chevy Silverado.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati