Audi A5 Sportback: la praticità di una berlina, l’ eleganza di una coupé

Audi A5 Sportback: la praticità di una berlina, l’ eleganza di una coupé

Audi A5 Sportback: la praticità di una berlina, l’ eleganza di una coupé

Audi A5 Sportback: la praticità di una berlina, l’ eleganza di una coupé, questo è il concetto seguito dalla Casa a cui si aggiunge la praticità di una Avant, questa nuova versione è arricchita da un design emozionale, comodissima anche nell’ uso quotidiano e dotata di efficienti motori TFSI, FSI e TDI, e va a completare la famiglia A5, sul mercato arriverà a settembre al prezzo base per la 2.0 TDI di 38.330 euro.

Audi A5 Sportback si presenta con un design elegante, una coupé 5 porte dalle linee snelle e profilo sportivo, il portellone, dal design insolito, si presenta in perfetta armonia con lo stile del posteriore, il labbro aerodinamico e l’ inserto diffusore creano un contrasto che enfatizza la tensione sportiva della coda. La linea del tetto è più bassa di 36 mm rispetto alla A4 berlina, una silhouette da coupé sottolineata dai corti sbalzi e dalle quattro portiere senza cornici per i cristalli. concorrono a creare una silhouette da vera coupé. Il vano bagagli ha una capacità di 480 litri, pari a quello A4 Avant e, abbattendo i sedili posteriori, si arriva a 980 litri.

Nonostante l’ altezza ridotta del tetto Audi A5 Sportback l’ abitacolo è comunque molto confortevole per tutti i passeggeri, anche per quelli posteriori che hanno spazio sufficiente sia per la testa che per le gambe, paragonabile a quello della A4 berlina.

I propulsori adottati sono il massimo dell’ innovazione tecnologica intrapresa dalla Audi, tutti ad iniezione diretta del carburante: i diesel TDI sono Common Rail, mentre i benzina adottano la tecnologia FSI e tutti sono già omologati secondo la normativa Euro 5, le versioni diesel sono dotate di serie di filtro anti-particolato. Per A5 Sportback saranno disponibile due varianti a benzina: la 2.0 TFSI 211 CV e la 3.2 V6 quattro 265 CV, entrambe con fasatura Audi Valvelift, per aumentare potenza e coppia e contenere i consumi di carburante.

Per i turbodiesel vengono proposti il 2.0 TDI 170 CV, con cambio manuale a sei rapporti e sistema Start & Stop di serie, 2.7 TDI 190 CV e 3.0 V6 TDI quattro 240 CV con trazione integrale quattro.

Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati