WP_Post Object ( [ID] => 2504 [post_author] => 2 [post_date] => 2009-06-29 12:55:23 [post_date_gmt] => 2009-06-29 10:55:23 [post_content] => Aston Martin pensa di aver fatto un grande passo nella realizzazione di una piccola city-car. Basata sulla Toyota iQ, la Aston Martin Cygnet è un misto di lusso, compattezza ed ecologia. Ulrich Bez, il direttore esecutivo di Aston Martin, ha dichiarato: "Ora è il momento giusto per Aston Martin di fare questo primo audace passo di imbarcarsi in questo speciale progetto, reso possibile con il supporto di un'organizzazione della statura e della capacità di Toyota, e del design intelligente e perfetto di una city-car come la iQ". La Cygnet non segna la fine di vetture attraenti e desiderabili come la DB9 e la DBS; andrà semplicemente ad aggiungersi alla gamma e consentirà ad Aston Martin l'accesso a nuovi mercati. "L'offerta di una Cygnet con una DBS, DB9 o Vantage, è una combinazione unica di opposti", ha detto Bez, "e un'insolita soluzione di trasporto che consente una mobilità intelligente e sensibile su un livello esclusivo di innovazione". La iQ non è un brutto trampolino di lancio per partire con il suo package di sicurezza EURO NCAP a cinque stelle, e di coscienza ambientale. Aston Martin sembra addentrarsi nello stesso territorio in cui Mercedes-Benz è entrata all'inizio degli anni '90 con la Smart, per la quale ebbe inizialmente come partner il produttore svizzero di orologi Swatch. Maggiori dettagli saranno rivelati una volta che il progetto avrà ottenuto l'approvazione definitiva, che Bez si aspetta in un futuro non lontano. [post_title] => Rivelata la Aston Martin Cygnet Concept [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => rivelata-la-aston-martin-cygnet-concept [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2009-06-29 12:55:23 [post_modified_gmt] => 2009-06-29 10:55:23 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=2504 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Rivelata la Aston Martin Cygnet Concept

Rivelata la Aston Martin Cygnet Concept

Aston Martin pensa di aver fatto un grande passo nella realizzazione di una piccola city-car. Basata sulla Toyota iQ, la Aston Martin Cygnet è un misto di lusso, compattezza ed ecologia. Ulrich Bez, il direttore esecutivo di Aston Martin, ha dichiarato: “Ora è il momento giusto per Aston Martin di fare questo primo audace passo di imbarcarsi in questo speciale progetto, reso possibile con il supporto di un’organizzazione della statura e della capacità di Toyota, e del design intelligente e perfetto di una city-car come la iQ”. La Cygnet non segna la fine di vetture attraenti e desiderabili come la DB9 e la DBS; andrà semplicemente ad aggiungersi alla gamma e consentirà ad Aston Martin l’accesso a nuovi mercati. “L’offerta di una Cygnet con una DBS, DB9 o Vantage, è una combinazione unica di opposti”, ha detto Bez, “e un’insolita soluzione di trasporto che consente una mobilità intelligente e sensibile su un livello esclusivo di innovazione”.

La iQ non è un brutto trampolino di lancio per partire con il suo package di sicurezza EURO NCAP a cinque stelle, e di coscienza ambientale. Aston Martin sembra addentrarsi nello stesso territorio in cui Mercedes-Benz è entrata all’inizio degli anni ’90 con la Smart, per la quale ebbe inizialmente come partner il produttore svizzero di orologi Swatch. Maggiori dettagli saranno rivelati una volta che il progetto avrà ottenuto l’approvazione definitiva, che Bez si aspetta in un futuro non lontano.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati