Il 2010 è l’anno dell’Audi Ur-Quattro

Il 2010 è l’anno dell’Audi Ur-Quattro

Poche auto hanno segnato i loro tempi come 19 anni fa ha fatto l’Audi Quattro. Non sorprende, quindi, che la casa tedesca ora abbia pronta sulla rampa di lancio la nuova Ur-Quattro, rinascita della famosa vettura che tanto ha stupito in passato.
Diverse indiscrezioni sono già state pubblicate. Innanzitutto la Ur-Quattro sarà una vettura estremamente innovativa per design, per la sua leggerezza e i suoi materiali. Il peso si dovrebbe aggirare intorno ai 1400 kg, con intere sezioni di vetro sostituite da policarbonato, i vetri rimanenti molto assottigliati e un largo uso dell’alluminio. Ciò non toglie che le ruote saranno belle larghe: cerchioni da 48 o 50 cm, freni in ceramica e forse un alettone posteriore. Su ogni lato sospensioni magnetiche si aggiusteranno automaticamente allo stile di guida del pilota, mentre il differenziale sportivo sfrutterà al massimo la potenza delle quattro ruote motrici.
Per quanto riguarda i motori, siamo ancora in alto mare. Potrebbe essere usato il classico 4,2 litri V8, anche se l’aggiunta del turbo sembrerebbe d’obbligo. Rimangono ancora le possibilità V6 e quattro cilindri. Sulla lista di anteprima ci sono un biturbo V6 da 425 CV e un biturbo 2 litri da 300, anche se il 2,5 litri cinque cilindri dovrebbe essere anche lui della partita, con una potenza che potrebbe arrivare a 375 CV. Ci sono voci anche riguardo una variante ibrida con una tenuta di circa 30 km usando solo il motore elettrico, ma per questo dovremo aspettare il debutto dell’auto nel 2010, proprio in occasione del 30° anniversario della Quattro.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati