WP_Post Object ( [ID] => 2578 [post_author] => 3 [post_date] => 2009-07-01 14:53:36 [post_date_gmt] => 2009-07-01 12:53:36 [post_content] => AMG, il marchio High Performance di Mercedes-Benz Cars, presenta la nuova E 63 AMG, una berlina sportiva perfetta anche nell’utilizzo quotidiano. Il modello di punta della Classe E convince con la sua elevata potenza, un'efficace dinamica di marcia e la stessa elevata tecnologia dal Roadster ad elevate prestazioni SL 63 AMG. Dai modelli di serie Mercedes-Benz Classe E, la nuova E 63 AMG si distingue per il potente motore V8 AMG da 6,3 litri, l'assetto sportivo RIDE CONTROL AMG di nuova concezione con sospensioni regolate elettronicamente e lo specifico design di esterni ed interni. A richiesta, per il modello di punta di Classe E, è disponibile anche un impianto frenante in materiale composito e ceramica. Grazie al netto miglioramento dell'efficienza complessiva, Mercedes-AMG è riuscita a ridurre anche i consumi della nuova E 63 AMG di quasi il 12%. Grazie alla sua combinazione unica di avveniristici sistemi di assistenza alla guida, E 63 AMG consolida ulteriormente la propria leadership in termini di sicurezza. Il V8 AMG da 6,3 litri della nuova E 63 AMG, con una potenza di 386 kW/525 CV ed una coppia di 630 Nm, offre le stesse elevate prestazioni di SL 63 AMG. Dal Roadster ad alte prestazioni deriva anche il cambio sportivo a 7 marce SPEEDSHIFT MCT AMG: questa trasmissione di nuova concezione utilizza, al posto del tradizionale convertitore di coppia, una compatta frizione in bagno d'olio. Il conseguente collegamento diretto con la catena cinematica, insieme ai quattro programmi di marcia personalizzati, garantisce un emozionante e dinamico piacere di guida, grazie anche alle funzioni di “doppietta” e “RACE START”. Il gruppo motopropulsore è unico nel segmento ed assicura prestazioni decisamente sportive, tanto che E 63 AMG accelera in soli 4,5 secondi da 0 a 100 km/h e vanta una velocità massima di 250 km/h (limitata elettronicamente). Il motore aspirato ad elevati regimi con cilindrata di 6.208 cc si distingue per risposta immediata, ripresa potente e straordinaria esuberanza. Il nuovo sound del V8 AMG conquista immediatamente, mentre la riduzione delle vibrazioni garantisce il tipico comfort Mercedes sui lunghi viaggi. Un sistema di raffreddamento ad acqua di nuova concezione garantisce la massima resistenza alle elevate sollecitazioni dinamiche, anche in pista. Consumi ridotti di quasi il 12% Nonostante l'incremento di potenza di 11 CV rispetto al precedente modello, è stato possibile ridurre notevolmente i consumi della nuova E 63 AMG: con 12,6 litri per 100 chilometri (nuovo ciclo di marcia europeo combinato, dati provvisori), il consumo di carburante di E 63 AMG risulta più basso di quasi il 12% e segna un valore di spicco nel segmento delle berline sportive da oltre 377 kW/500 CV di potenza. Questo progresso è reso possibile da numerosi accorgimenti mirati ad aumentare l'efficienza: ad esempio, l'alimentazione di carburante secondo il fabbisogno e la gestione dell'alternatore con recupero dell'energia frenante in fase di rilascio sono compresi nella dotazione di serie della nuova E 63 AMG. Inoltre, l'esclusivo sistema AMG di verniciatura ad arco elettrico (LDS) per il rivestimento delle camme dei cilindri contribuisce a ridurre notevolmente gli attriti all’interno del motore. Anche il cambio sportivo a 7 marce SPEEDSHIFT MCT AMG contribuisce in misura determinante al risparmio di carburante, con una frizione in bagno d'olio che sostituisce il precedente convertitore di coppia. Grazie alla minima inerzia delle masse rotatorie, il cambio reagisce in modo estremamente immediato, dinamico e senza slittamenti. Il gruppo è dotato di quattro programmi di marcia, “C” (Controlled Efficiency), “S” (Sport), “S+” (Sport plus) e “M” (Manuale), che si possono impostare tramite una manopola elettronica integrata nella DRIVE UNIT AMG. La parziale esclusione di singoli cilindri attraverso l'interruzione dell'accensione e dell'iniezione durante i processi di cambio marcia a pieno carico determina tempi di innesto nettamente più veloci. Nei programma di marcia "S+" ed “M”, il cambio sportivo a 7 marce SPEEDSHIFT MCT AMG consente di cambiare marcia in soli 100 millesimi di secondo. Il programma ottimizzato per i consumi “Controlled Efficiency” permette innesti decisamente morbidi, e la centralina sceglie intenzionalmente di passare in anticipo alle marce superiori per mantenere il regime del motore più basso possibile. Al contempo, il cambio a 7 marce SPEEDSHIFT MCT AMG soddisfa le più elevate esigenze in termini di dinamica di marcia: la possibilità di scalare più marce contemporaneamente in modo rapido e fluido donano alla vettura un carattere estremamente agile, così come la funzione automatica di “doppietta” e la funzione RACE START che consentono al pilota di E 63 AMG di sfruttare le massime potenzialità di accelerazione. Sistema di sospensioni a regolazione elettronica e nuovo avantreno Sportivo o confortevole? Alla guida della nuova Mercedes-Benz E 63 AMG non si deve scegliere. L'assetto sportivo RIDE CONTROL AMG permette una guida agile in pista ed al tempo stesso un'andatura confortevole e rilassata su strada. Sulla nuova E 63 AMG, elevata dinamica di marcia e tipico comfort Mercedes-Benz nei lunghi viaggi si fondono in uno straordinario connubio. Tutto questo è possibile grazie all'assetto sportivo di nuova concezione RIDE CONTROL AMG: mentre all'avantreno vengono utilizzati nuove molle in acciaio, il retrotreno è dotato di speciali sospensioni pneumatiche AMG. Il vantaggio di questa soluzione esclusiva firmata AMG: le molle d'acciaio anteriori assicurano un comportamento di risposta più sensibile, mentre le sospensioni pneumatiche posteriori, grazie alla regolazione di livello automatica, mantengono costante l'altezza della vettura indipendentemente dal carico. Un nuovo sistema di sospensioni a gestione elettronica varia automaticamente la taratura degli ammortizzatori in base alla situazione di marcia, riducendo l'angolo di rollio della carrozzeria. Il risultato: un adeguamento istantaneo tra comfort di marcia ottimale e massima agilità possibile. Inoltre, premendo un semplice pulsante, il guidatore può scegliere tra le modalità di assetto Comfort, Sport e Sport plus. Inoltre, E 63 AMG dispone di un avantreno di nuova concezione con una carreggiata maggiorata di 56 millimetri, nuovi puntoni trasversali, nuovi supporti delle ruote, nuova elastocinematica e nuovi mozzi per una minore incidenza delle ruote, in modo da offrire una maggiore aderenza nella marcia in curva ad alta velocità. La cinematica specifica AMG garantisce un notevole vantaggio in termini di precisione; una sofisticata configurazione degli assali che risulta già collaudata con successo sul modello C 63 AMG. L'asse posteriore dispone anche di una maggiore incidenza negativa, un'elastocinematica ottimizzata ed un nuovo telaio ausiliario per una maggiore stabilità nelle situazioni al limite. Servosterzo di nuova concezione ed ESP® a 3 stadi Per garantire alla vettura un carattere diretto è stato rielaborato anche il servosterzo a cremagliera con funzione parametrica. Il rapporto di trasmissione pari a 14 : 1 è più diretto del 22 % rispetto al modello di serie, mentre il piantone dello sterzo rinforzato e la nuova taratura della servoassistenza in funzione della velocità assicurano una maggiore precisione dello sterzo ed una migliore aderenza al fondo stradale. L'ESP® a 3 stadi, già collaudato sui modelli SL 63 AMG e C 63 AMG, consente ampie possibilità di regolazione, e quindi notevoli vantaggi in termini di piacere di guida, a fronte di un'assoluta sicurezza di marcia. Tramite il pulsante ESPÒ il guidatore può scegliere tra le impostazioni “ESP ON”, “ESP SPORT” ed “ESP OFF”; la modalità attualmente impostata appare visualizzata sul display centrale del quadro strumenti AMG. A garantire una perfetta decelerazione, anche ad un’andatura decisamente dinamica, provvede l’impianto frenante AMG ad elevate prestazioni con dischi autoventilanti e forati da 360 millimetri su tutte le ruote. L'asse anteriore adotta la tecnologia dei freni in materiale composito, particolarmente resistente alle alte sollecitazioni e collaudata nel Motorsport. Per prestazioni in frenata ancora migliori e al tempo stesso minori masse non sospese, è disponibile il nuovo impianto frenante in materiale composito e ceramica (a richiesta) con dischi dei freni ulteriormente maggiorati. Grazie ad un grado di durezza superiore, i dischi in ceramica offrono una resistenza alle alte temperature ancora più elevata e contemporaneamente sorprendono per un peso ridotto di circa il 40%. La massima tenuta di strada è garantita anche dai cerchi in lega AMG da 18 pollici con canale rispettivamente 9 e 9,5 pollici e pneumatici da 255/40 R 18 (anteriori) e 285/35 R 18 (posteriori). Interni ed esterni con un carattere decisamente sportivo In linea con la sua tecnologia sportiva senza compromessi, la nuova E 63 AMG si presenta con un design decisamente dinamico: il frontale è caratterizzato su entrambi i lati da parafanghi maggiorati di 17 millimetri con logo “6.3 AMG”, nuovo spoiler anteriore AMG con grandi feritoie integrate e luci diurne AMG con tecnologia a LED. In abbinamento con l'Intelligent Light System (a richiesta), E 63 AMG è dotata di proiettori anteriori scuri. A conferire alla vettura un ulteriore tocco di sportività concorrono i rivestimenti sottoporta AMG ed il paraurti posteriore AMG con diffusore nero. Ad attrarre ulteriormente l'attenzione provvede l'impianto di scarico sportivo AMG con doppi terminali cromati dal nuovo design. Gli interni della nuova E 63 AMG affascinano con una sapiente combinazione di pregiati materiali e funzionale sportività. Tra gli esclusivi dettagli di equipaggiamento spiccano i sedili sportivi AMG regolabili elettricamente con sostegno laterale ottimizzato ed il volante sportivo AMG a quattro razze con comandi del cambio AMG integrati. La DRIVE UNIT AMG offre ampie possibilità di regolazione per il cambio sportivo MCT, le funzioni dell'ESP ®, la messa a punto dell'assetto ed il programma AMG. Una novità che arricchisce la DRIVE UNIT è la leva del cambio E-SELECT sulla consolle centrale che consente al guidatore di commutare rapidamente con un semplice tocco, grazie alla tecnologia Drive-by-Wire, tra i programmi R, N e D, mentre P si inserisce solo con un pulsante. Di serie sono anche i raffinati rivestimenti in pelle in tre diverse tonalità, il quadro strumenti AMG con menu principale AMG, le soglie d'ingresso con logo AMG e la pedaleria sportiva, entrambi in acciaio spazzolato. Personalizzazioni su misura grazie agli equipaggiamenti a richiesta AMG Per chi desidera conferire alla propria vettura un ulteriore tocco di sportività, la divisione AMG PERFORMANCE STUDIO consente di ordinare la nuova E 63 AMG anche in versione Performance. La versione Performance comprende: - limitazione della velocità massima a 300 km/h; - cerchi in lega AMG da 19 pollici con tecnologia di forgiatura leggera, pneumatici da 255/35 R 19 anteriori e 285/30 R 19 posteriori; - assetto Performance RIDE CONTROL AMG con taratura più rigida delle sospensioni; - differenziale autobloccante a lamelle con effetto bloccante del 40%; - spoilerino AMG sul cofano del portabagagli; - volante Performance AMG con design a tre razze; - tendina parasole avvolgibile sul lunotto. A conferire agli interni un tocco di raffinatezza provvede invece il pacchetto Exclusive AMG che include: - rivestimenti in pelle su sedili, parte superiore della plancia portastrumenti, linee di cintura, braccioli sulle porte, consolle centrale e pannelli centrali delle porte; - padiglione, montanti anteriori, centrali e posteriori e alette parasole in Alcantara; - tappetini AMG. Dalla fabbrica sono disponibili singolarmente anche i seguenti equipaggiamenti a richiesta firmati AMG PERFORMANCE STUDIO: - cerchi in lega AMG da 19 pollici con tecnologia di forgiatura leggera, con pneumatici da 255/35 R 19 (anteriori) e 285/30 R 19 (posteriori); - pinze dei freni verniciate di rosso (disponibile indicativamente dal 4° trimestre del 2009); - pacchetto AMG in carbonio per gli esterni; - volante Performance AMG con design a tre razze con inserti in Alcantara nell'impugnatura; - inserti AMG in carbonio; - soglie di ingresso AMG illuminate; - tappetini AMG. Nuovi livelli di sicurezza attiva e passiva Tradizionalmente, il modello di punta AMG della Classe E soddisfa le più elevate aspettative in termini di sicurezza attiva e passiva. Questo è anche il caso della nuova E 63 AMG: la dotazione di serie comprende il nuovo ATTENTION ASSIST, l'esclusivo sistema di protezione preventiva degli occupanti PRE-SAFEÒ, il Brake Assist PLUS, sette airbag e i poggiatesta attivi NECK-PRO. La dotazione di sicurezza può essere ulteriormente arricchita con il sistema antisbandamento con Blind Spot Assist, il freno PRE-SAFEÒ con funzione di frenata d'emergenza automatica, il sistema di assistenza abbaglianti adattivi e lo Speed Limit Assist, raggiungendo nuovi livelli nel segmento. L'introduzione sul mercato italiano della nuova E 63 AMG avrà inizio da agosto 2009. [post_title] => Mercedes-Benz Classe E 63 AMG berlina: una sportiva per tutti i giorni [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => mercedes-benz-classe-e-63-amg-berlina-una-sportiva-per-tutti-i-giorni [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2009-07-01 14:53:36 [post_modified_gmt] => 2009-07-01 12:53:36 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=2578 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Mercedes-Benz Classe E 63 AMG berlina: una sportiva per tutti i giorni

Mercedes-Benz Classe E 63 AMG berlina: una sportiva per tutti i giorni

AMG, il marchio High Performance di Mercedes-Benz Cars, presenta la nuova E 63 AMG, una berlina sportiva perfetta anche nell’utilizzo quotidiano. Il modello di punta della Classe E convince con la sua elevata potenza, un’efficace dinamica di marcia e la stessa elevata tecnologia dal Roadster ad elevate prestazioni SL 63 AMG.

Dai modelli di serie Mercedes-Benz Classe E, la nuova E 63 AMG si distingue per il potente motore V8 AMG da 6,3 litri, l’assetto sportivo RIDE CONTROL AMG di nuova concezione con sospensioni regolate elettronicamente e lo specifico design di esterni ed interni. A richiesta, per il modello di punta di Classe E, è disponibile anche un impianto frenante in materiale composito e ceramica. Grazie al netto miglioramento dell’efficienza complessiva, Mercedes-AMG è riuscita a ridurre anche i consumi della nuova E 63 AMG di quasi il 12%. Grazie alla sua combinazione unica di avveniristici sistemi di assistenza alla guida, E 63 AMG consolida ulteriormente la propria leadership in termini di sicurezza.
Il V8 AMG da 6,3 litri della nuova E 63 AMG, con una potenza di 386 kW/525 CV ed una coppia di 630 Nm, offre le stesse elevate prestazioni di SL 63 AMG. Dal Roadster ad alte prestazioni deriva anche il cambio sportivo a 7 marce SPEEDSHIFT MCT AMG: questa trasmissione di nuova concezione utilizza, al posto del tradizionale convertitore di coppia, una compatta frizione in bagno d’olio. Il conseguente collegamento diretto con la catena cinematica, insieme ai quattro programmi di marcia personalizzati, garantisce un emozionante e dinamico piacere di guida, grazie anche alle funzioni di “doppietta” e “RACE START”.
Il gruppo motopropulsore è unico nel segmento ed assicura prestazioni decisamente sportive, tanto che E 63 AMG accelera in soli 4,5 secondi da 0 a 100 km/h e vanta una velocità massima di 250 km/h (limitata elettronicamente). Il motore aspirato ad elevati regimi con cilindrata di 6.208 cc si distingue per risposta immediata, ripresa potente e straordinaria esuberanza. Il nuovo sound del V8 AMG conquista immediatamente, mentre la riduzione delle vibrazioni garantisce il tipico comfort Mercedes sui lunghi viaggi. Un sistema di raffreddamento ad acqua di nuova concezione garantisce la massima resistenza alle elevate sollecitazioni dinamiche, anche in pista.

Consumi ridotti di quasi il 12%
Nonostante l’incremento di potenza di 11 CV rispetto al precedente modello, è stato possibile ridurre notevolmente i consumi della nuova E 63 AMG: con 12,6 litri per 100 chilometri (nuovo ciclo di marcia europeo combinato, dati provvisori), il consumo di carburante di E 63 AMG risulta più basso di quasi il 12% e segna un valore di spicco nel segmento delle berline sportive da oltre 377 kW/500 CV di potenza. Questo progresso è reso possibile da numerosi accorgimenti mirati ad aumentare l’efficienza: ad esempio, l’alimentazione di carburante secondo il fabbisogno e la gestione dell’alternatore con recupero dell’energia frenante in fase di rilascio sono compresi nella dotazione di serie della nuova E 63 AMG. Inoltre, l’esclusivo sistema AMG di verniciatura ad arco elettrico (LDS) per il rivestimento delle camme dei cilindri contribuisce a ridurre notevolmente gli attriti all’interno del motore.
Anche il cambio sportivo a 7 marce SPEEDSHIFT MCT AMG contribuisce in misura determinante al risparmio di carburante, con una frizione in bagno d’olio che sostituisce il precedente convertitore di coppia. Grazie alla minima inerzia delle masse rotatorie, il cambio reagisce in modo estremamente immediato, dinamico e senza slittamenti. Il gruppo è dotato di quattro programmi di marcia, “C” (Controlled Efficiency), “S” (Sport), “S+” (Sport plus) e “M” (Manuale), che si possono impostare tramite una manopola elettronica integrata nella DRIVE UNIT AMG. La parziale esclusione di singoli cilindri attraverso l’interruzione dell’accensione e dell’iniezione durante i processi di cambio marcia a pieno carico determina tempi di innesto nettamente più veloci. Nei programma di marcia “S+” ed “M”, il cambio sportivo a 7 marce SPEEDSHIFT MCT AMG consente di cambiare marcia in soli 100 millesimi di secondo.
Il programma ottimizzato per i consumi “Controlled Efficiency” permette innesti decisamente morbidi, e la centralina sceglie intenzionalmente di passare in anticipo alle marce superiori per mantenere il regime del motore più basso possibile. Al contempo, il cambio a 7 marce SPEEDSHIFT MCT AMG soddisfa le più elevate esigenze in termini di dinamica di marcia: la possibilità di scalare più marce contemporaneamente in modo rapido e fluido donano alla vettura un carattere estremamente agile, così come la funzione automatica di “doppietta” e la funzione RACE START che consentono al pilota di E 63 AMG di sfruttare le massime potenzialità di accelerazione.

Sistema di sospensioni a regolazione elettronica e nuovo avantreno
Sportivo o confortevole? Alla guida della nuova Mercedes-Benz E 63 AMG non si deve scegliere. L’assetto sportivo RIDE CONTROL AMG permette una guida agile in pista ed al tempo stesso un’andatura confortevole e rilassata su strada. Sulla nuova E 63 AMG, elevata dinamica di marcia e tipico comfort Mercedes-Benz nei lunghi viaggi si fondono in uno straordinario connubio. Tutto questo è possibile grazie all’assetto sportivo di nuova concezione RIDE CONTROL AMG: mentre all’avantreno vengono utilizzati nuove molle in acciaio, il retrotreno è dotato di speciali sospensioni pneumatiche AMG. Il vantaggio di questa soluzione esclusiva firmata AMG: le molle d’acciaio anteriori assicurano un comportamento di risposta più sensibile, mentre le sospensioni pneumatiche posteriori, grazie alla regolazione di livello automatica, mantengono costante l’altezza della vettura indipendentemente dal carico.
Un nuovo sistema di sospensioni a gestione elettronica varia automaticamente la taratura degli ammortizzatori in base alla situazione di marcia, riducendo l’angolo di rollio della carrozzeria. Il risultato: un adeguamento istantaneo tra comfort di marcia ottimale e massima agilità possibile. Inoltre, premendo un semplice pulsante, il guidatore può scegliere tra le modalità di assetto Comfort, Sport e Sport plus. Inoltre, E 63 AMG dispone di un avantreno di nuova concezione con una carreggiata maggiorata di 56 millimetri, nuovi puntoni trasversali, nuovi supporti delle ruote, nuova elastocinematica e nuovi mozzi per una minore incidenza delle ruote, in modo da offrire una maggiore aderenza nella marcia in curva ad alta velocità. La cinematica specifica AMG garantisce un notevole vantaggio in termini di precisione; una sofisticata configurazione degli assali che risulta già collaudata con successo sul modello C 63 AMG. L’asse posteriore dispone anche di una maggiore incidenza negativa, un’elastocinematica ottimizzata ed un nuovo telaio ausiliario per una maggiore stabilità nelle situazioni al limite.

Servosterzo di nuova concezione ed ESP® a 3 stadi
Per garantire alla vettura un carattere diretto è stato rielaborato anche il servosterzo a cremagliera con funzione parametrica. Il rapporto di trasmissione pari a 14 : 1 è più diretto del 22 % rispetto al modello di serie, mentre il piantone dello sterzo rinforzato e la nuova taratura della servoassistenza in funzione della velocità assicurano una maggiore precisione dello sterzo ed una migliore aderenza al fondo stradale.
L’ESP® a 3 stadi, già collaudato sui modelli SL 63 AMG e C 63 AMG, consente ampie possibilità di regolazione, e quindi notevoli vantaggi in termini di piacere di guida, a fronte di un’assoluta sicurezza di marcia. Tramite il pulsante ESPÒ il guidatore può scegliere tra le impostazioni “ESP ON”, “ESP SPORT” ed “ESP OFF”; la modalità attualmente impostata appare visualizzata sul display centrale del quadro strumenti AMG. A garantire una perfetta decelerazione, anche ad un’andatura decisamente dinamica, provvede l’impianto frenante AMG ad elevate prestazioni con dischi autoventilanti e forati da 360 millimetri su tutte le ruote. L’asse anteriore adotta la tecnologia dei freni in materiale composito, particolarmente resistente alle alte sollecitazioni e collaudata nel Motorsport. Per prestazioni in frenata ancora migliori e al tempo stesso minori masse non sospese, è disponibile il nuovo impianto frenante in materiale composito e ceramica (a richiesta) con dischi dei freni ulteriormente maggiorati. Grazie ad un grado di durezza superiore, i dischi in ceramica offrono una resistenza alle alte temperature ancora più elevata e contemporaneamente sorprendono per un peso ridotto di circa il 40%. La massima tenuta di strada è garantita anche dai cerchi in lega AMG da 18 pollici con canale rispettivamente 9 e 9,5 pollici e pneumatici da 255/40 R 18 (anteriori) e 285/35 R 18 (posteriori).

Interni ed esterni con un carattere decisamente sportivo
In linea con la sua tecnologia sportiva senza compromessi, la nuova E 63 AMG si presenta con un design decisamente dinamico: il frontale è caratterizzato su entrambi i lati da parafanghi maggiorati di 17 millimetri con logo “6.3 AMG”, nuovo spoiler anteriore AMG con grandi feritoie integrate e luci diurne AMG con tecnologia a LED. In abbinamento con l’Intelligent Light System (a richiesta), E 63 AMG è dotata di proiettori anteriori scuri. A conferire alla vettura un ulteriore tocco di sportività concorrono i rivestimenti sottoporta AMG ed il paraurti posteriore AMG con diffusore nero. Ad attrarre ulteriormente l’attenzione provvede l’impianto di scarico sportivo AMG con doppi terminali cromati dal nuovo design.
Gli interni della nuova E 63 AMG affascinano con una sapiente combinazione di pregiati materiali e funzionale sportività. Tra gli esclusivi dettagli di equipaggiamento spiccano i sedili sportivi AMG regolabili elettricamente con sostegno laterale ottimizzato ed il volante sportivo AMG a quattro razze con comandi del cambio AMG integrati. La DRIVE UNIT AMG offre ampie possibilità di regolazione per il cambio sportivo MCT, le funzioni dell’ESP ®, la messa a punto dell’assetto ed il programma AMG. Una novità che arricchisce la DRIVE UNIT è la leva del cambio E-SELECT sulla consolle centrale che consente al guidatore di commutare rapidamente con un semplice tocco, grazie alla tecnologia Drive-by-Wire, tra i programmi R, N e D, mentre P si inserisce solo con un pulsante. Di serie sono anche i raffinati rivestimenti in pelle in tre diverse tonalità, il quadro strumenti AMG con menu principale AMG, le soglie d’ingresso con logo AMG e la pedaleria sportiva, entrambi in acciaio spazzolato.
Personalizzazioni su misura grazie agli equipaggiamenti a richiesta AMG
Per chi desidera conferire alla propria vettura un ulteriore tocco di sportività, la divisione AMG PERFORMANCE STUDIO consente di ordinare la nuova E 63 AMG anche in versione Performance. La versione Performance comprende:

– limitazione della velocità massima a 300 km/h;
– cerchi in lega AMG da 19 pollici con tecnologia di forgiatura leggera, pneumatici da 255/35 R 19 anteriori e 285/30 R 19 posteriori;
– assetto Performance RIDE CONTROL AMG con taratura più rigida delle sospensioni;
– differenziale autobloccante a lamelle con effetto bloccante del 40%;
– spoilerino AMG sul cofano del portabagagli;
– volante Performance AMG con design a tre razze;
– tendina parasole avvolgibile sul lunotto.

A conferire agli interni un tocco di raffinatezza provvede invece il pacchetto Exclusive AMG che include:

– rivestimenti in pelle su sedili, parte superiore della plancia portastrumenti, linee di cintura, braccioli sulle porte, consolle centrale e pannelli centrali delle porte;
– padiglione, montanti anteriori, centrali e posteriori e alette parasole in Alcantara;
– tappetini AMG.

Dalla fabbrica sono disponibili singolarmente anche i seguenti equipaggiamenti a richiesta firmati AMG PERFORMANCE STUDIO:

– cerchi in lega AMG da 19 pollici con tecnologia di forgiatura leggera, con pneumatici da 255/35 R 19 (anteriori) e 285/30 R 19 (posteriori);
– pinze dei freni verniciate di rosso (disponibile indicativamente dal 4° trimestre del 2009);
– pacchetto AMG in carbonio per gli esterni;
– volante Performance AMG con design a tre razze con inserti in Alcantara nell’impugnatura;
– inserti AMG in carbonio;
– soglie di ingresso AMG illuminate;
– tappetini AMG.

Nuovi livelli di sicurezza attiva e passiva
Tradizionalmente, il modello di punta AMG della Classe E soddisfa le più elevate aspettative in termini di sicurezza attiva e passiva. Questo è anche il caso della nuova E 63 AMG: la dotazione di serie comprende il nuovo ATTENTION ASSIST, l’esclusivo sistema di protezione preventiva degli occupanti PRE-SAFEÒ, il Brake Assist PLUS, sette airbag e i poggiatesta attivi NECK-PRO. La dotazione di sicurezza può essere ulteriormente arricchita con il sistema antisbandamento con Blind Spot Assist, il freno PRE-SAFEÒ con funzione di frenata d’emergenza automatica, il sistema di assistenza abbaglianti adattivi e lo Speed Limit Assist, raggiungendo nuovi livelli nel segmento.
L’introduzione sul mercato italiano della nuova E 63 AMG avrà inizio da agosto 2009.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati