WP_Post Object ( [ID] => 3069 [post_author] => 8 [post_date] => 2009-07-13 01:33:24 [post_date_gmt] => 2009-07-12 23:33:24 [post_content] => La scuderia e laboratorio tuning tedesco Abt Sportline ha messo le mani sulla connazionale Volkswagen Golf VI GTI e il risultato è un pacchetto veramente da urlo. La GTI normale sviluppa una potenza di 211 CV con un 2 litri turbo nel cofano. La cura di Abt ha portato i cavalli a 260, gli stessi della Mazda3. Le dimensioni del motore sono rimaste le stesse, ma le modifiche sono concentrate soprattutto sull’unità di controllo elettronico e sul sistema di scarico. Potrebbe essere aggiunta anche una nuova carica turbo. Il laboratorio tedesco, però, non si è fermato qui e ha elaborato un secondo pacchetto che porta la potenza a 300 CV, solo 5 di meno della BMW 135i, con l’accelerazione che tocca il limite dei sei secondi per passare da 0 a 100. Le nuove sospensioni e freni permettono di abbassare il telaio di 30 mm. I quattro tubi di scarico sportivi completano le modifiche. Il bodykit, invece, è costituito dalla fanaleria LED, la griglia frontale Abt, alettone, barre laterali e paraurti posteriore. Possibile anche l’aggiunta del labbro anteriore e la scelta tra cerchioni da 45 o 48 cm. Gli interni sono caratterizzati da dettagli rossi sul cruscotto, le porte e il volante. Il prezzo in Germania per il kit aerodinamico è di 3.276 euro. L’installazione e la verniciatura vengono rispettivamente 1.080 e 1.170 euro. Il pacchetto da 260 CV costa 1.490 euro, più 60 di installazione e 130 di registrazione al TÜV, l’Associazione di Controllo Tecnico tedesca. Quello da 300 CV viene 5.300 euro tutto compreso. [post_title] => Abt Sportline pompa al massimo la Golf VI GTI [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => abt-sportline-pompa-al-massimo-la-golf-vi-gti [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2009-07-13 01:33:24 [post_modified_gmt] => 2009-07-12 23:33:24 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=3069 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Abt Sportline pompa al massimo la Golf VI GTI

La scuderia e laboratorio tuning tedesco Abt Sportline ha messo le mani sulla connazionale Volkswagen Golf VI GTI e il risultato è un pacchetto veramente da urlo.
La GTI normale sviluppa una potenza di 211 CV con un 2 litri turbo nel cofano. La cura di Abt ha portato i cavalli a 260, gli stessi della Mazda3. Le dimensioni del motore sono rimaste le stesse, ma le modifiche sono concentrate soprattutto sull’unità di controllo elettronico e sul sistema di scarico. Potrebbe essere aggiunta anche una nuova carica turbo.
Il laboratorio tedesco, però, non si è fermato qui e ha elaborato un secondo pacchetto che porta la potenza a 300 CV, solo 5 di meno della BMW 135i, con l’accelerazione che tocca il limite dei sei secondi per passare da 0 a 100. Le nuove sospensioni e freni permettono di abbassare il telaio di 30 mm. I quattro tubi di scarico sportivi completano le modifiche. Il bodykit, invece, è costituito dalla fanaleria LED, la griglia frontale Abt, alettone, barre laterali e paraurti posteriore. Possibile anche l’aggiunta del labbro anteriore e la scelta tra cerchioni da 45 o 48 cm. Gli interni sono caratterizzati da dettagli rossi sul cruscotto, le porte e il volante.
Il prezzo in Germania per il kit aerodinamico è di 3.276 euro. L’installazione e la verniciatura vengono rispettivamente 1.080 e 1.170 euro. Il pacchetto da 260 CV costa 1.490 euro, più 60 di installazione e 130 di registrazione al TÜV, l’Associazione di Controllo Tecnico tedesca. Quello da 300 CV viene 5.300 euro tutto compreso.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati