Mercedes-Benz Classe E Station Wagon: intelligenza ed eleganza

Mercedes ha svelato ufficialmente la nuova Mercedes-Benz Classe E station wagon 2010 al Salone di Francoforte. Mentre il design esterno è abbastanza prevedibile, ma la casa di Stoccarda ha dichiarato che i designer hanno cercato di utilizzare lunghe linee orizzontali per enfatizzare la praticità e la sportività della vettura. Altri dettagli includono in montanti neri che si mimetizzano con i vetri oscurati, linee e passaruota piu’ marcati e nuove luci a LED.

In termini di praticità la nuova Mercedes-Benz Classe E station wagon puo’ accogliere fino a sette passeggeri ed è dotata di sistema “quickfold” per abbassare il piano di carico. La capacità generale di carico è di 1950 litri, quasi 266 litri in piu’ rispetto alla BMW Serie 5 GT.

La Classe E station wagon offre inoltre una varietà di sistemi di sicurezza, incluse le sospensioni “direct control” e nove airbag. In aggiunta, Mercedes offre l’attention assist, il Distronic Plus (cruise control avanzato), il Pre-Safe braking system (frenata di emergenza automatica) ed airbag per i sedili posteriori.

Al lancio la Mercedes Classe E station wagon sarà offerta con tre motori diesel e due benzina. I motori benzina includono la 215 kW (292 cavalli) E 350 CGI BlueEFFICIENCY e la 285 kW (388 hp) E 500. Per quanto riguarda i diesel saranno disponibili la E 220 CDI BlueEFFICIENCY (170 cavalli), E 250 CDI BlueEFFICIENCY (204 cavalli), and la E 350 CDI Blue-EFFICIENCY (231 cavalli).

Queste invece le versioni attese per il 2010: E 200 CDI BlueEFFICIENCY (136 cv), E 350 CDI 4MATIC BlueEFFICIENCY (231 cv), E 200 CGI BlueEFFICIENCY (183 cv), E 250 CGI BlueEFFICIENCY (204 cv), E 350 4MATIC (272 cv).

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati