Porsche si butta sulle auto elettriche

Porsche si butta sulle auto elettriche

Porsche si butta sulle auto elettriche

Ultimamente si è parlato unicamente di cosa la Porsche avrebbe dovuto smettere di produrre, piuttosto che dei suoi progetti futuri. Finalmente da Francoforte arriva qualche buona notizia in senso positivo. Anche la casa tedesca, infatti, ha deciso di dedicare le sue risorse alla ricerca dei motori elettrici. L’annuncio, fatto dal nuovo CEO Michael Macht, è stato però povero di dettagli e di date di riferimento. «Sono convinto che presto Porsche avrà una sua linea di auto elettriche sportive – ha dichiarato il dirigente tedesco – Stiamo facendo i primi passi verso una Cayenne, una Panamera, una 911 o, perché no, un’auto da corsa completamente ibride». Nelle parole di Macht, però, si nascondono dei trabocchetti. Se davvero Porsche terminerà la produzione della Panamera e della Cayenne, come pare stia richiedendo Volkswagen, allora questi bei discorsi finiranno nel dimenticatoio, dato che di auto sportive ibride, per ora, non se ne parla. Forse nel futuro, ma non immediato. Sui siti stranieri si azzardano previsioni che arrivano fino al 2020, anno entro il quale si dovrebbe aver sviluppato una batteria sufficientemente potente da soddisfare le richieste del marchio tedesco.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. aston

    17 Settembre 2009 at 11:58

    Era ora che si arrivasse ad una svolta,
    il futuro deve essere su l’elettrico totale

    Basta ibride e basta parlare di idrogeno,
    troppo complicato,

    ma ci pensate all’affidabilita’ di un motore elettrico?

Articoli correlati