Audi A8: in attesa del lancio, arriva un nuovo video di anteprima

Audi A8: in attesa del lancio, arriva un nuovo video di anteprima

Audi A8: in attesa del lancio, arriva un nuovo video di anteprima

Audi ha deciso di puntare forte sulla sua nuova A8. Tenendo conto che il modello attualmente in commercio non è stato quasi mai cambiato per tutta la sua esistenza, l’attesa intorno all’anteprima che la casa tedesca ha annunciato per lunedì prossimo si è fatta oramai palpabile. Per questo oggi Audi ha rilasciato un video, per così dire, stuzzicante. Tutto dedicato alla nuova A8, ma non si vede mai completamente l’auto, solo alcuni particolari.

Possiamo ugualmente trarre alcune conclusioni. Sicuramente sono stati modificati i fanali, una parte del parafango anteriore e la griglia. Per saperne di più, però, dovremo attendere ancora sette giorni, quando ci sarà la presentazione all’Audi Pavilion di Miami Beach. Nonostante l’auto non sia stata rivoluzionata, comunque, dovremo aspettare ancora un anno prima del lancio ufficiale.

Voci di corridoio parlano di un probabile motore quattro cilindri destinato al mercato europeo, di base dovremmo vedere un più piccolo V6 fornito come dotazione di base. La carrozzeria sarà realizzata in alluminio, alleggerendo di parecchio il peso complessivo del veicolo. Secondo Stefan Sielaff, designer capo, la A8 rappresenterà un nuovo passo avanti in fatto di design per l’intera casa. Ciò nonostante, la piattaforma sarà la stessa della A4, con varianti a trazione anteriore e a quattro ruote motrici. Ci sarà anche il controllo elettronico delle sospensioni ad aria, della risposta dei pedali e dei sistemi di trasmissione.

Il motore V6 di cui parlavamo prima svilupperà una potenza di 230 CV. A questo si dovrebbero aggiungere anche un 3 litri V6 TDI da 250, un 3 litri V6 FSI da 290, un 4,2 litri V8 TDI da 340, un 4,2 V8 FSI da 372 e, infine un 5 litri V10 FSI da 620 CV, che però verrà riservato per la versione superperformante S8. Si parla anche di un possibile motore a dodici cilindri, ma sembra che l’azienda sia poco convinta di integrare una simile possibilità nella gamma.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati