WP_Post Object ( [ID] => 6326 [post_author] => 8 [post_date] => 2009-12-11 19:09:46 [post_date_gmt] => 2009-12-11 17:09:46 [post_content] => Dall’Inferno al Paradiso. Fino a poche settimane fa, se non giorni, sembrava che Saab fosse spacciata senza alcuna speranza di poter salvare i suoi stabilimenti e il suo marchio. Improvvisamente, però, tutto è cambiato. Non solo la Beijing Automotive ha acquistato recentemente i diritti di produzione della Saab 9-5, facendo arrivare non poco ossigeno nelle casse dei dirigenti svedesi, ma ora pare proprio che l’olandese Spyker, gloriosa casa con anche un passato in Formula 1, sia in prima linea per il salvataggio clamoroso in zona Cesarini. Spyker, con tutta probabilità, dovrebbe aver trovato estremamente interessante l’idea di Koenigsegg, che intendeva usare la Saab come struttura per la realizzazione della sua auto elettrica Quant. Con l’uscita di scena del costruttore, gli olandesi vedono in Saab una possibilità di dare lo slancio definitivo al marchio, che dalla sua rinascita nel 2000 non ha ancora raggiunto risultati soddisfacenti. Viste le pressioni del governo scandinavo e la fretta di GM di chiudere l’accordo, pare che potremmo avere qualche conferma ufficiale entro una settimana, per poi vedere la chiusura definitiva dell’affare entro il 31 dicembre. Speriamo sia un buon anno nuovo per Saab! [post_title] => Spyker sarebbe in pole position per l’acquisizione di Saab [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => spyker-sarebbe-in-pole-position-per-l%e2%80%99acquisizione-di-saab [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2009-12-11 19:09:46 [post_modified_gmt] => 2009-12-11 17:09:46 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=6326 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Spyker sarebbe in pole position per l’acquisizione di Saab

Spyker sarebbe in pole position per l’acquisizione di Saab

Dall’Inferno al Paradiso. Fino a poche settimane fa, se non giorni, sembrava che Saab fosse spacciata senza alcuna speranza di poter salvare i suoi stabilimenti e il suo marchio. Improvvisamente, però, tutto è cambiato. Non solo la Beijing Automotive ha acquistato recentemente i diritti di produzione della Saab 9-5, facendo arrivare non poco ossigeno nelle casse dei dirigenti svedesi, ma ora pare proprio che l’olandese Spyker, gloriosa casa con anche un passato in Formula 1, sia in prima linea per il salvataggio clamoroso in zona Cesarini.

Spyker, con tutta probabilità, dovrebbe aver trovato estremamente interessante l’idea di Koenigsegg, che intendeva usare la Saab come struttura per la realizzazione della sua auto elettrica Quant. Con l’uscita di scena del costruttore, gli olandesi vedono in Saab una possibilità di dare lo slancio definitivo al marchio, che dalla sua rinascita nel 2000 non ha ancora raggiunto risultati soddisfacenti.

Viste le pressioni del governo scandinavo e la fretta di GM di chiudere l’accordo, pare che potremmo avere qualche conferma ufficiale entro una settimana, per poi vedere la chiusura definitiva dell’affare entro il 31 dicembre. Speriamo sia un buon anno nuovo per Saab!

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati