WP_Post Object ( [ID] => 6398 [post_author] => 3 [post_date] => 2009-12-15 15:31:14 [post_date_gmt] => 2009-12-15 13:31:14 [post_content] => smart e Mercedes-Benz, grazie a veicoli in grado di adattarsi perfettamente all’utilizzo quotidiano, sono i primi Marchi europei ad entrare nell'era dell'elettromobilità a zero emissioni. La nuova smart fortwo electric drive è la soluzione ideale per la circolazione sulle strade delle nostre città: all’avanguardia nel campo della trazione elettrica a batteria, smart fortwo electric drive raggiunge un'autonomia di circa 135 chilometri ed una velocità massima di 100 km/h. Mercedes-Benz Classe B F-CELL, equipaggiata con sistema di trazione a celle combustibili, coniuga i vantaggi di una guida ad emissioni zero con quelli di un'autonomia di circa 400 km che la rende adatta anche alle lunghe percorrenze. Il Dott. Dieter Zetsche, CEO di Daimler e Responsabile di Mercedes-Benz Cars ha dichiarato: "Come produttori di auto di qualità superiore ci proponiamo di soddisfare le esigenze di mobilità dei nostri Clienti in ogni parte del mondo. Per questo abbiamo sviluppato sistemi di guida modulari in grado di soddisfare necessità di trasporto sempre più diversificate. smart fortwo electric drive e Mercedes-Benz Classe B F-CELL dimostrano il positivo contributo che le vetture elettriche possono dare allo sviluppo di una mobilità eco-sostenibile”. Gli esperti sostengono che il coesistere dei differenti sistemi di trazione modificherà profondamente il volto del traffico nei prossimi anni. Ecco perché Daimler sviluppa tecnologie flessibili, concept modulari che sapranno dare risposta sia alle esigenze dei Clienti che a quelle di un mobilità ad emissioni zero. Oltre all'ottimizzazione delle vetture con i più moderni motori a combustione interna ed all'ulteriore incremento di efficienza attraverso le tecnologie ibride, Daimler si sta concentrando sulla mobilità elettrica con vetture a celle combustibili e a batteria. Il Dott. Thomas Weber, membro del Board di Daimler AG e Responsabile Group Research and Development Mercedes-Benz Cars ha dichiarato: "Ciascuna di queste tecnologie garantisce consumi ed emissioni ottimali nell'ambito degli specifici campi di applicazione. Siamo l'unica Casa automobilistica al mondo ad offrire ai propri Clienti soluzioni specifiche per i diversi utilizzi: dalla mobilità individuale al trasporto pubblico locale, al traffico merci su strada". Auto elettriche in fase di consegna Con auto elettriche perfettamente adatte all'uso quotidiano per smart e Mercedes-Benz la guida a zero emissioni è già una realtà. La nuova smart fortwo electric drive conferma il ruolo pionieristico nel campo delle vetture a trazione elettrica a batteria destinate, principalmente, alla circolazione in contesti cittadini. Il modello di seconda generazione è già in fase di produzione ed è equipaggiato con una batteria agli ioni di litio estremamente efficiente che garantisce un'autonomia di 135 km e prestazioni eccellenti. In seguito all'avvio della produzione in serie nello stabilimento francese di Hambach, a metà novembre 2009, le prime 1000 vetture saranno consegnate a Berlino il 17 dicembre. La biposto sarà concessa inizialmente in leasing o a noleggio a Clienti selezionati in sei Paesi europei, più USA e Canada. Dal 2012 smart fortwo electric drive entrerà a far parte a tutti gli effetti della gamma smart. Grazie ad un'autonomia di circa 400 km, Mercedes-Benz Classe B F-CELL è adatta sia ad una mobilità da emissioni zero nei centri urbani sia a percorrenze più lunghe. Anche di questa vettura elettrica è iniziata la produzione in piccola serie. Il prossimo anno, le prime 200 unità verranno consegnate a diversi Clienti in Europa e negli USA. Entrambe queste vetture elettriche sono perfette per l'uso quotidiano. Tutti i principali componenti della trazione elettrica sono collocati tra gli assi della vettura. Questa posizione consente di ridurre al minimo l'ingombro e massimizzare la protezione di ogni componente senza compromettere in alcun modo l'abitabilità rispetto alle vetture con propulsore tradizionale. Inoltre smart, city car per eccellenza, vanta un'autonomia più che sufficiente per le esigenze di mobilità urbana e la batteria può essere ricaricata collegandola ad una qualsiasi presa elettrica domestica. [post_title] => smart fortwo electric drive e Mercedes-Benz Classe B F-CELL [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => smart-fortwo-electric-drive-e-mercedes-benz-classe-b-f-cell [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2009-12-15 15:34:33 [post_modified_gmt] => 2009-12-15 13:34:33 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=6398 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

smart fortwo electric drive e Mercedes-Benz Classe B F-CELL

smart e Mercedes-Benz, grazie a veicoli in grado di adattarsi perfettamente all’utilizzo quotidiano, sono i primi Marchi europei ad entrare nell’era dell’elettromobilità a zero emissioni. La nuova smart fortwo electric drive è la soluzione ideale per la circolazione sulle strade delle nostre città: all’avanguardia nel campo della trazione elettrica a batteria, smart fortwo electric drive raggiunge un’autonomia di circa 135 chilometri ed una velocità massima di 100 km/h. Mercedes-Benz Classe B F-CELL, equipaggiata con sistema di trazione a celle combustibili, coniuga i vantaggi di una guida ad emissioni zero con quelli di un’autonomia di circa 400 km che la rende adatta anche alle lunghe percorrenze.

Il Dott. Dieter Zetsche, CEO di Daimler e Responsabile di Mercedes-Benz Cars ha dichiarato: “Come produttori di auto di qualità superiore ci proponiamo di soddisfare le esigenze di mobilità dei nostri Clienti in ogni parte del mondo. Per questo abbiamo sviluppato sistemi di guida modulari in grado di soddisfare necessità di trasporto sempre più diversificate. smart fortwo electric drive e Mercedes-Benz Classe B F-CELL dimostrano il positivo contributo che le vetture elettriche possono dare allo sviluppo di una mobilità eco-sostenibile”.
Gli esperti sostengono che il coesistere dei differenti sistemi di trazione modificherà profondamente il volto del traffico nei prossimi anni. Ecco perché Daimler sviluppa tecnologie flessibili, concept modulari che sapranno dare risposta sia alle esigenze dei Clienti che a quelle di un mobilità ad emissioni zero. Oltre all’ottimizzazione delle vetture con i più moderni motori a combustione interna ed all’ulteriore incremento di efficienza attraverso le tecnologie ibride, Daimler si sta concentrando sulla mobilità elettrica con vetture a celle combustibili e a batteria. Il Dott. Thomas Weber, membro del Board di Daimler AG e Responsabile Group Research and Development Mercedes-Benz Cars ha dichiarato: “Ciascuna di queste tecnologie garantisce consumi ed emissioni ottimali nell’ambito degli specifici campi di applicazione. Siamo l’unica Casa automobilistica al mondo ad offrire ai propri Clienti soluzioni specifiche per i diversi utilizzi: dalla mobilità individuale al trasporto pubblico locale, al traffico merci su strada”.
Auto elettriche in fase di consegna
Con auto elettriche perfettamente adatte all’uso quotidiano per smart e Mercedes-Benz la guida a zero emissioni è già una realtà. La nuova smart fortwo electric drive conferma il ruolo pionieristico nel campo delle vetture a trazione elettrica a batteria destinate, principalmente, alla circolazione in contesti cittadini. Il modello di seconda generazione è già in fase di produzione ed è equipaggiato con una batteria agli ioni di litio estremamente efficiente che garantisce un’autonomia di 135 km e prestazioni eccellenti. In seguito all’avvio della produzione in serie nello stabilimento francese di Hambach, a metà novembre 2009, le prime 1000 vetture saranno consegnate a Berlino il 17 dicembre. La biposto sarà concessa inizialmente in leasing o a noleggio a Clienti selezionati in sei Paesi europei, più USA e Canada. Dal 2012 smart fortwo electric drive entrerà a far parte a tutti gli effetti della gamma smart.
Grazie ad un’autonomia di circa 400 km, Mercedes-Benz Classe B F-CELL è adatta sia ad una mobilità da emissioni zero nei centri urbani sia a percorrenze più lunghe. Anche di questa vettura elettrica è iniziata la produzione in piccola serie. Il prossimo anno, le prime 200 unità verranno consegnate a diversi Clienti in Europa e negli USA.
Entrambe queste vetture elettriche sono perfette per l’uso quotidiano. Tutti i principali componenti della trazione elettrica sono collocati tra gli assi della vettura. Questa posizione consente di ridurre al minimo l’ingombro e massimizzare la protezione di ogni componente senza compromettere in alcun modo l’abitabilità rispetto alle vetture con propulsore tradizionale. Inoltre smart, city car per eccellenza, vanta un’autonomia più che sufficiente per le esigenze di mobilità urbana e la batteria può essere ricaricata collegandola ad una qualsiasi presa elettrica domestica.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Auto

La FIAT Panda cala il tris

Presentate a Balocco le nuove versioni 4x4, Trekking, e Natural Power
La FIAT Panda è sempre stata molto più che una semplice city-car come tutte le altre, per il suo essere