Detroit 2010: presentata la GMC Granite Concept

Il Salone di Detroit ha ufficialmente aperto i battenti, quindi è ora di presentazioni ufficiali e speciali anteprime al 100% made in the U.S.A. Cominciamo allora da General Motors, che ha mostrato ai visitatori la sua nuova Granite, il crossover per chi vuole un’auto comoda e moderna senza per questo buttarsi sul mercato dei SUV. Con i suoi 4,09 metri di lunghezza, 1,78 di larghezza e 1,5 di altezza, la Granite presenta le stesse dimensioni della Scion xB di Toyota e parecchie somiglianze con la Chevrolet Cruze, con la quale probabilmente condivide la base.

Il motore, che verosimilmente sarà montato su una trazione anteriore, è un 1,4 litri turbo con trasmissione a sei marce. La struttura stessa della Granite, insieme all’apertura contrapposta delle portiere anteriori e posteriori, fanno pensare che gli ingegneri abbiano voluto creare un modello la cui caratteristica principale sia la facilità di carico. Lo spazio a disposizione, tra l’altro, può essere ampliato anche fino al sedile stesso del navigatore. La plancia, invece, ricorda da vicino quella degli aeroplani, forse nel tentativo di levare l’impressione di avere nelle mani una “famigliare” e dare una sensazione di aggressività in più al guidatore.

Se siete interessati, però, fareste meglio a calmare i bollenti spiriti. GM, infatti, non ha ancora confermato se questa concept car entrerà mai nella produzione di serie.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati