WP_Post Object ( [ID] => 6974 [post_author] => 8 [post_date] => 2010-01-13 02:16:52 [post_date_gmt] => 2010-01-13 00:16:52 [post_content] => Non solamente nuove auto. Anche i modelli per così dire “vecchi” possono sperare in qualche bella rinfrescata da Detroit. Come la Hyundai Santa Fe, che avrà in dono dalla rassegna americana un paio di cuori nuovi di zecca. Il vecchio 2,7 litri V6 da 185 CV sarà sostituito da un 2,4 litri DOHC Theta II quattro cilindri che raggiunge i 175 CV di potenza e i 229 Nm di coppia. Meno potente sulla carta, ma la casa coreana garantisce che le prestazioni in accelerazione e nel risparmio di carburante sono sensibilmente migliori rispetto al predecessore, con un’autonomia di 8,6 e 11,5 km/l. Il motore della Santa Fe Lambda, invece, è stato sostituito con il nuovo Lambda II 3,5 litri V6 da 276 CV e 336 Nm di coppia massima, che permetterebbe di avere un’autonomia di 8,6 e 11,9 km/l. Unito alle nuove modifiche esterne, la Santa Fe promette di essere una vera e propria ventata di freschezza nel panorama Hyundai. [post_title] => Detroit 2010: rombanti novità per la Hyundai Santa Fe [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => detroit-2010-rombanti-novita-per-la-hyundai-santa-fe [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2010-01-13 02:16:52 [post_modified_gmt] => 2010-01-13 00:16:52 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=6974 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Detroit 2010: rombanti novità per la Hyundai Santa Fe

Detroit 2010: rombanti novità per la Hyundai Santa Fe

Non solamente nuove auto. Anche i modelli per così dire “vecchi” possono sperare in qualche bella rinfrescata da Detroit. Come la Hyundai Santa Fe, che avrà in dono dalla rassegna americana un paio di cuori nuovi di zecca. Il vecchio 2,7 litri V6 da 185 CV sarà sostituito da un 2,4 litri DOHC Theta II quattro cilindri che raggiunge i 175 CV di potenza e i 229 Nm di coppia. Meno potente sulla carta, ma la casa coreana garantisce che le prestazioni in accelerazione e nel risparmio di carburante sono sensibilmente migliori rispetto al predecessore, con un’autonomia di 8,6 e 11,5 km/l.

Il motore della Santa Fe Lambda, invece, è stato sostituito con il nuovo Lambda II 3,5 litri V6 da 276 CV e 336 Nm di coppia massima, che permetterebbe di avere un’autonomia di 8,6 e 11,9 km/l. Unito alle nuove modifiche esterne, la Santa Fe promette di essere una vera e propria ventata di freschezza nel panorama Hyundai.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati