Apple iPad, una nuova frontiera anche dentro all’abitacolo?

Apple iPad, una nuova frontiera anche dentro all’abitacolo?

Apple iPad, una nuova frontiera anche dentro all’abitacolo?

I più attenti di voi alle nuove tecnologie sapranno già che Steve Jobs, patron di Apple, ha appena lanciato il suo nuovissimo gioiello: l’iPad. All’apparenza sembrerebbe un incrocio tra un netbook di ultima generazione e un iPhone troppo cresciuto. In parte è anche vero, ma voi vi starete chiedendo se siamo impazziti noi e se voi avete cliccato sul link sbagliato. Cosa c’entra l’iPad con l’automobilismo? Tutto e niente, come si dice.

L’iPad, infatti, dovrebbe fornire un nuovo concetto di connettività, che potrebbe cambiare da così a così i modo di vivere la tecnologia in auto. Già l’iPhone possiede un’applicazione per calcolare la propria velocità media, senza contare i fin troppo noti TomTom e Navigon, già integrati sul celebre “Melafonino”. Provate, però, a pensare a un’auto dotata di dock apposito per l’iPad. Immaginate di poter configurare da casa l’assetto per la vostra auto a seconda che dobbiate correre in ufficio oppure portare la famiglia in gita. Prestazioni da una parte, risparmio di carburante dall’altra. Oppure alle possibilità GPS e comunicazione con l’esterno.

Come si dice, il limite è il cielo. E già si parla di auto con supporto iPad. Staremo a vedere cosa si faranno venire in mente.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati