WP_Post Object ( [ID] => 7618 [post_author] => 8 [post_date] => 2010-02-18 02:01:26 [post_date_gmt] => 2010-02-18 00:01:26 [post_content] => Valmet, produttore finnico di auto già visto per le collaborazioni sulla Porsche Boxster, presenterà a Ginevra una concept car d’avanguardia, chiamata Eva EV. Si tratta di un innovativo veicolo elettrico, che promette di essere una vera e propria utilitaria dall’aspetto moderno e fantasioso. Non si sa molto di più su questo, a parte che dovrebbe avere spazio a sufficienza per quattro adulti e un’autonomia di circa 250 kilometri per ogni ricarica completa. Questo progetto somiglia molto a quello presentato da Pininfarina lo scorso anno sempre in Svizzera, la B0, che dovrebbe vedere la luce entro il prossimo anno. [post_title] => In arrivo la Valmet Eva EV, l’utilitaria ecologica del futuro [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => in-arrivo-la-valmet-eva-ev-l%e2%80%99utilitaria-ecologica-del-futuro [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2010-02-18 02:01:26 [post_modified_gmt] => 2010-02-18 00:01:26 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=7618 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

In arrivo la Valmet Eva EV, l’utilitaria ecologica del futuro

In arrivo la Valmet Eva EV, l’utilitaria ecologica del futuro

Valmet, produttore finnico di auto già visto per le collaborazioni sulla Porsche Boxster, presenterà a Ginevra una concept car d’avanguardia, chiamata Eva EV. Si tratta di un innovativo veicolo elettrico, che promette di essere una vera e propria utilitaria dall’aspetto moderno e fantasioso.

Non si sa molto di più su questo, a parte che dovrebbe avere spazio a sufficienza per quattro adulti e un’autonomia di circa 250 kilometri per ogni ricarica completa. Questo progetto somiglia molto a quello presentato da Pininfarina lo scorso anno sempre in Svizzera, la B0, che dovrebbe vedere la luce entro il prossimo anno.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati