WP_Post Object ( [ID] => 7674 [post_author] => 8 [post_date] => 2010-02-22 21:31:11 [post_date_gmt] => 2010-02-22 19:31:11 [post_content] => Continuano i lavori sulla Classe R, la Grand Sport Tourer che tante aspettative aveva sollevato e che tanto ha deluso in termini di vendita. La casa di Stoccarda, però, non è composta da tipi che mollano facilmente, come ben sappiamo. Quelli che vedete in questa pagina saranno presumibilmente gli ultimi spy shots che vedremo del prototipo prima del suo lancio ufficiale, previsto ad aprile al Salone di New York. Esattamente cinque anni dalla sua prima apparizione alla stessa rassegna americana nel 2005. Rispetto a quel modello e al suo facelift del 2007, questa nuova versione avrà una linea ripensata, a cominciare dal musetto. Tuttavia lo stile sarà sempre abbastanza “squadrato”, come accade per la Classe A e la Classe B. Ridisegnato anche il paraurti, i tubi di scappamento e la fanaleria LED, oltre ad aver inserito una griglia più grande. [post_title] => Foto spia del prossimo facelift della Mercedes Classe R [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => foto-spia-del-prossimo-facelift-della-mercedes-classe-r [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2010-02-22 21:31:11 [post_modified_gmt] => 2010-02-22 19:31:11 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=7674 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Foto spia del prossimo facelift della Mercedes Classe R

Continuano i lavori sulla Classe R, la Grand Sport Tourer che tante aspettative aveva sollevato e che tanto ha deluso in termini di vendita. La casa di Stoccarda, però, non è composta da tipi che mollano facilmente, come ben sappiamo. Quelli che vedete in questa pagina saranno presumibilmente gli ultimi spy shots che vedremo del prototipo prima del suo lancio ufficiale, previsto ad aprile al Salone di New York.

Esattamente cinque anni dalla sua prima apparizione alla stessa rassegna americana nel 2005. Rispetto a quel modello e al suo facelift del 2007, questa nuova versione avrà una linea ripensata, a cominciare dal musetto. Tuttavia lo stile sarà sempre abbastanza “squadrato”, come accade per la Classe A e la Classe B. Ridisegnato anche il paraurti, i tubi di scappamento e la fanaleria LED, oltre ad aver inserito una griglia più grande.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati