WP_Post Object ( [ID] => 7688 [post_author] => 8 [post_date] => 2010-02-23 20:13:37 [post_date_gmt] => 2010-02-23 18:13:37 [post_content] => In nome della competizione tra marchi, Nissan ha deciso di lanciare anche sul mercato europeo i facelift del SUV Pathfinder e del pickup Navara, annunciati come modelli per la serie 2011. Sono diversi i miglioramenti e le aggiunte apportate per questi due mezzi, non ultimi i due nuovi motori forniti: un 3 litri V6 diesel e un 2,5 litri aggiornato, anche questo diesel. Per la prima volta, però, il Pathfinder e il Navara saranno disponibili anche con il motore nato dall’alleanza di Nissan con la francese Renault: il 3 litri V6 turbodiesel a iniezione diretta, che vedremo anche sui modelli Infiniti EX30d, FX30d e M30d. Questo speciale cuore sui modelli Nissan svilupperebbe una potenza di 231 CV e una coppia massima di 550 Nm tra i 1.750 e i 2.500 giri. Secondo le promesse della casa giapponese, il Pathfinder dovrebbe essere così in grado di trascinare un rimorchio frenato fino a 3.500 kg, mentre il Navara arriverebbe fino ai 3.000. Il motore 2,5 litri originario, comunque, è stato migliorato e portato ad alzare le sue prestazioni dell’11%, per un totale di 190 CV complessivi e 450 Nm di coppia. Nonostante questi potenziamenti, comunque, Nissan ha cercato di assestare anche l’efficienza dei due modelli (una scelta obbligata, visto che la loro natura di SUV e pickup li rende particolarmente “pesanti” di loro natura). La casa madre assicura che i due veicoli sono in grado di percorrere 100 km con 8,5 litri di carburante, con le emissioni di CO2 che precipitano da 224 g/km a soli 40 g/km. Parlando di stile, su entrambi i modelli sono stati modificati il cofano, la griglia, la fanaleria, i parafanghi e nuovi disegni dei cerchioni. All’interno vediamo aggiornata la console di comando, nuovi richiami cromatici, nuova stoffa per i sedili, richiami cromati sui comandi e, a seconda del modello, lo speciale Nissan Connect Premium con schermo touchscreen ad alta risoluzione. Aggiunti anche il sistema ESP e la videocamera per la retromarcia (questa solo sul Navara). I due modelli saranno ovviamente presentati al prossimo Salone di Ginevra, con un lancio in tutti i concessionari Nissan programmato per il prossimo aprile. Due mesi dopo, inoltre, sarà disponibile per entrambe le gamme anche la versione dotata del sopracitato 3 litri V6 diesel. Cliccate qui per la galleria fotografica completa. [post_title] => Nissan annuncia i facelift europei del SUV Pathfinder e del pickup Navara per il 2011 [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => nissan-annuncia-i-facelift-europei-del-suv-pathfinder-e-del-pickup-navara-per-il-2011 [to_ping] => [pinged] => http://www.motorionline.com/gallerie/nissan-pathfinder-navara-2011/ [post_modified] => 2010-02-23 20:29:06 [post_modified_gmt] => 2010-02-23 18:29:06 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=7688 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Nissan annuncia i facelift europei del SUV Pathfinder e del pickup Navara per il 2011

In nome della competizione tra marchi, Nissan ha deciso di lanciare anche sul mercato europeo i facelift del SUV Pathfinder e del pickup Navara, annunciati come modelli per la serie 2011. Sono diversi i miglioramenti e le aggiunte apportate per questi due mezzi, non ultimi i due nuovi motori forniti: un 3 litri V6 diesel e un 2,5 litri aggiornato, anche questo diesel.

Per la prima volta, però, il Pathfinder e il Navara saranno disponibili anche con il motore nato dall’alleanza di Nissan con la francese Renault: il 3 litri V6 turbodiesel a iniezione diretta, che vedremo anche sui modelli Infiniti EX30d, FX30d e M30d. Questo speciale cuore sui modelli Nissan svilupperebbe una potenza di 231 CV e una coppia massima di 550 Nm tra i 1.750 e i 2.500 giri. Secondo le promesse della casa giapponese, il Pathfinder dovrebbe essere così in grado di trascinare un rimorchio frenato fino a 3.500 kg, mentre il Navara arriverebbe fino ai 3.000.

Il motore 2,5 litri originario, comunque, è stato migliorato e portato ad alzare le sue prestazioni dell’11%, per un totale di 190 CV complessivi e 450 Nm di coppia. Nonostante questi potenziamenti, comunque, Nissan ha cercato di assestare anche l’efficienza dei due modelli (una scelta obbligata, visto che la loro natura di SUV e pickup li rende particolarmente “pesanti” di loro natura). La casa madre assicura che i due veicoli sono in grado di percorrere 100 km con 8,5 litri di carburante, con le emissioni di CO2 che precipitano da 224 g/km a soli 40 g/km.

Parlando di stile, su entrambi i modelli sono stati modificati il cofano, la griglia, la fanaleria, i parafanghi e nuovi disegni dei cerchioni. All’interno vediamo aggiornata la console di comando, nuovi richiami cromatici, nuova stoffa per i sedili, richiami cromati sui comandi e, a seconda del modello, lo speciale Nissan Connect Premium con schermo touchscreen ad alta risoluzione. Aggiunti anche il sistema ESP e la videocamera per la retromarcia (questa solo sul Navara).

I due modelli saranno ovviamente presentati al prossimo Salone di Ginevra, con un lancio in tutti i concessionari Nissan programmato per il prossimo aprile. Due mesi dopo, inoltre, sarà disponibile per entrambe le gamme anche la versione dotata del sopracitato 3 litri V6 diesel.

Cliccate qui per la galleria fotografica completa.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati