Ginevra 2010: sta arrivando i-Flow, l’erede europea della Hyundai Sonata

La concept car Hyundai i-Flow, che vedete ritratta in queste foto in quel di Ginevra, è l’auto che, molto probabilmente, sostituirà sul mercato europeo la Hyundai Sonata e che si ritroverà a duellare con avversari come la Ford Mondeo, la Citroën C5 e la Volkswagen Passat. Va detto che la casa coreana non ha ancora dichiarato ufficialmente che questa i-Flow sarà veramente l’erede dell’ammiraglia della casa, ma sono in pochi nell’ambiente a dubitarne. Tra l’altro le dimensioni del prototipo sono pressoché identiche a quelle della Sonata, quindi non avrebbe molto senso distribuire due auto praticamente uguali nello stesso segmento di mercato.

La Hyundai i-Flow (altrimenti detta HED-7) è la settima concept car nata nello studio tedesco di Rüsselsheim (che per chi non lo ricorda è anche sede della Opel) e si presenta come una berlina di medie dimensioni dall’aspetto futuribile, disegnata seguendo il nuovo stile “sinuoso” che dovrebbe caratterizzare nel prossimo futuro tutte le nuove creature di Hyundai.

Anche all’interno lo stile viene mantenuto, regalando un dolce senso di continuità dal cruscotto fino alle portiere, per poi proseguire fino al vano di carico. Tra l’altro Hyundai ha dichiarato di aver utilizzato nuovi materiali d’avanguardia per alleggerire quanto più possibile l’intera struttura.

Sotto il cofano troviamo il primo motore diesel ibrido prodotto dalla casa coreana: un 1,7 litri con turbo a due stadi collegato alla classica batteria agli ioni di litio, il tutto controllato da una trasmissione dual-clutch a sei velocità.

Se siete ansiosi di toccare con mano tutto questo, dovrete aspettare. Hyundai ha progettato l’arrivo nei concessionari europei per il 2011, senza peraltro specificare in quale parte dell’anno.

Cliccate qui per la galleria fotografica completa.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati