Villa d’Este: Bentley Flying Star, eleganza italiana su ruote britanniche

Non era d’epoca, ma ha comunque lasciato un segno a Villa d’Este la Bentley Flying Star, , una versione specialissima della Continental GTC sviluppata dall’atelier milanese Carrozzeria Touring Superleggera. Il creatore è ancora il belga Louis de Fabribeckers, dal cui talento era già uscita in passato la Maserati Bellagio. Ora dai suoi progetti è stata creato questo vero transatlantico su quattro ruote, spinto da un motore da 5,9 litri W12 in grado di sviluppare una potenza di 610 CV. I cento all’ora vengono raggiunti in soli 4,8 secondi e, che ci crediate o no, questo bolide è in grado di toccare i 322 km/h. Non male, considerando la sua stazza.

Tutta questa potenza e velocità non ha comunque fatto rinunciare al lusso, presente sia all’interno, che all’esterno. Grazie poi all’utilizzo dell’alluminio, la carrozzeria è stata notevolmente alleggerita permettendole di toccare le punte di cui sopra. Sarà difficile aggiudicarsene una, dato che dopo la presentazione al salone di Ginevra e la passerella di Cernobbio il mondo vedrà solamente venti esemplari di questa meraviglia.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati