Pechino 2010: Maybach presenta le nuove berline 57 e 62

Probabilmente anche per fugare ogni sospetto che la casa sia in procinto di chiudere, come si era vociferato nell’ambiente qualche tempo fa, la tedesca Maybach ha portate le sue nuove berline al salone dell’auto di Pechino, in corso di svolgimento in questi giorni. Le Maybach 57 e 62, comprese le speciali versioni “S”, puntano ad essere il fiore all’occhiello della produzione del marchio di proprietà della Daimler. Gli esterni sono stati ripensati allo scopo di accontentare il più possibile la clientela, offrendo anche una nuova gamma di verniciature personalizzabili. Il frontale e la fanaleria sono stati riprogettati, specialmente per quanto riguarda i Led posteriori.

Gli interni, dal canto loro, sono una gioia di lusso puro. A richiesta è possibile implementare i profili dei sedili cuciti a mano e diversi elementi in cristallo, tra cui lo Swarovski Crystallizedtm, un sofisticato vaporizzatore di profumo. Per i più tecnologici, invece, è stato aggiunto persino un router Wi-Fi per rimanere collegati a Internet senza fili in qualsiasi momento della giornata. Incredibile è poi la possibilità di montare uno schermo cinematografico da 19” e una telecamera panoramica per i passeggeri posteriori.

Tanto lusso è mosso da un propulsore da 12 cilindri che riesce a raggiungere una potenza di 630 CV. Come dire, va bene il lusso, ma che gusto c’è senza un po’ di guida sportiva?

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati