Magneti Marelli: nasce la divisione “Elaborazioni” e il “Kit-One” per Alfa Romeo Mito

Magneti Marelli: nasce la divisione “Elaborazioni” e il “Kit-One” per Alfa Romeo Mito

Da qualche tempo, un’immagine circolante in rete aveva causato un dubbio mediatico sull’arrivo di Alfa Romeo GTA. Oggi possiamo rispondere con chiarezza a questo dubbio e con dovizia di particolari. Ma si deve partire da un presupposto fondamentale: Magneti Marelli, azienda leader nella produzione e fornitura di componentistica per automobili, partner stretto del Gruppo Fiat, ha dato vita ad una propria divisione di tuning: Magneti Marelli Elaborazioni.

Guarda caso la prima vettura a finire sotto i ferri è l’utilitaria sfiziosa del Biscione, Mito: si evince che quell’immagine aveva fuorviato le immaginazioni, non trattandosi affatto di una GTA. Si chiama invece Kit-One ed è un pacchetto di elaborazione dapprima tecnico-meccanica, poi estetica. Siete delusi? Attendevate una variante Gran Turismo Alleggerita?

L’evoluzione è costituita da molle (sospensioni) più rigide, in grado di abbassare la vettura di 30 millimetri, scarico doppio rivisto, freni a disco Brembo da 305 millimetri, bonus extra di 31 cavalli grazie ad un’elaborazione della centralina ECU, pneumatici in lega da 18 pollici neri opachi ed un body kit realizzato dalla Carrozzeria Castagna di Milano, in sole 200 unità.

Ogni articolo del pacchetto Kit-One può essere ordinato singolarmente: non è da escludere che la divisione Magneti Marelli Elaborazioni si getti anche su altri modelli del Gruppo Fiat o su qualche vettura del nuovo partner Chrysler.

Nuova Volkswagen Polo Da 119 € al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati