Gruppo Fiat: smentito l’arrivo della citycar Uno sui mercati dell’Europa

Gruppo Fiat: smentito l’arrivo della citycar Uno sui mercati dell’Europa

Gruppo Fiat: smentito l’arrivo della citycar Uno sui mercati dell’Europa

Qualche tempo fa era circolata la notizia, ventilata dapprima dal sito Autocar, che la più recente delle citycar Fiat, la nuova Uno, per ora destinata solo ai mercati dell’America del Sud, sarebbe giunta anche sulle strade del Vecchio Continente, nel 2011. Oggi è proprio il Lingotto a smentire categoricamente e senza diritto di replica la menzogna: Fiat nuova Uno rimarrà in Brasile e non arriverà in Europa.

Difatti, una leggera perplessità nasce istantanea, al pensiero dell’utilitaria italiana sul nostro mercato: le forme e le sostanze simili a Panda rischiavano di asfissiare il segmento di arrivo e di creare un controproducente conflitto d’interesse. Inoltre, possiamo dirlo, il nostro listino è molto selettivo ed assai esigente, inadatto alla ricezione di un’utilitaria come Uno, tutt’altro che sfiziosa, di basso profilo rispetto alle vetture che noi prediligiamo: Audi A1, Alfa Romeo MiTo, Fiat 500, Citroen DS3, MINI.

Ma dunque, che vettura rimpiazzerà la piccola Fiat 600, destinata al macello? I rumors più accreditati, questa volta, affermano che una nuova Palio verrà realizzata dal costruttore torinese, prodotta in Serbia e destinata anche all’esportazione negli Stati Uniti: condividerà la zona bassa del listino con la nuova Panda. Ma non è ancora l’ora di vederle.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati