MINI Coupé & MINI Roadster: confermata la produzione ad Oxford delle nuove varianti

MINI Coupé & MINI Roadster: confermata la produzione ad Oxford delle nuove varianti

MINI Coupé & MINI Roadster: confermata la produzione ad Oxford delle nuove varianti

MINI prosegue nel suo programma di ampliamento della gamma, nel tentativo di lasciare, forse, un’impronta globale e di aumentare il bacino d’utenza dei propri veicoli: dopo Countryman, il primo SUV compatto del costruttore britannico, e dopo le proposte solo ventilate, in lizza per la produzione (Beachcomber, Countryman sette posti), le prossime carte che la piccola casa automobilistica di proprietà BMW giocherà sono MINI Coupé e MINI Roadster.

In principio fu il Salone di Francoforte: presentate come concept car da kermesse, oggi se ne ribadisce la concretezza: arriveranno tra le pagine del listino MINI. La prima è una due posti secchi con il tetto striminzito in lamiera, quasi una targa con due montanti dritti e la coda netta, la seconda è una scoperta senza possibilità di compromessi, due posti secchi alla medesima stregua della precedente con il plus dei capelli al vento. Se li avete.

Qual’è la loro fruibilità? Bisseranno il successo dell’utilitaria MINI o coloreranno un flop come accadde a Smart roadster e Smart roadster-coupé? Non lo si può dire ora come ora: arriveranno l’una nell’agosto 2011 e l’altra durante il febbraio del 2012. La gamma motori accoglierà il 1,6 litri canonico, coniugato probabilmente in tre diverse gradazioni di potenza: con 211 cavalli, il dato che ha equipaggiato le concept alla kermesse di Francoforte, ma con forte probabilità anche con 180 cavalli e, meno plausibilmente, persino nella più quotidiana variante con 120 cavalli.

La linea di Oxford è pronta ad accogliere MINI Coupé e MINI Roadster: un migliaio di nuovi operai sono attesi sulla catena di montaggio di queste due nuove varianti dell’eterna utilitaria britannica. Il mercato è pronto, invece? Lasceranno il segno? Piacciono?

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati