WP_Post Object ( [ID] => 9467 [post_author] => 8 [post_date] => 2010-06-12 08:43:09 [post_date_gmt] => 2010-06-12 06:43:09 [post_content] => Mercedes rinnova la sua spyder SLK, producendo un'edizione speciale limitata a soli 99 esemplari: la Naked. Questa particolare versione punta tutto sulla leggerezza e sulla compattezza della struttura, per poter così restituire nelle intenzioni della casa una guidabilità come da tempo non se ne vedeva. Presentata in occasione della World Ducati Week 2010, la SLK Naked è disponibile con un'unica motorizzazione, la 200 Kompressor da 184 CV. Può non sembrare molto, ma l'intenzione della casa di Stoccarda sarebbe proprio quella di colpire la sua clientela, prevalentemente quella più giovane e dinamica, attraverso un'auto che punti alle sensazioni e alla piacevolezza di guida, piuttosto che sulle prestazioni nel senso più puro del termine. La dotazione della SLK Naked non è comunque inferiore alle altre auto della sua categoria. Di serie troviamo i cerchi in lega a 5 doppie razze da 18 pollici, pneumatici anteriori da 225/40 R 18 e posteriori da 245/35 R 18, gruppi ottici anteriori e posteriori bruniti, spoiler posteriore AMG, climatizzatore automatico Thermatic e raffinato impianto Audio 20 dual tuner, MP3, con vivavoce Bluetooth e 9 altoparlanti. All'interno la SLK Naked si caratterizza per gli inserti in alluminio e dal volante ricoperto in Nappa, con la copertura in pelle offerta come optional. Mercedes afferma che la SLK Naked, nonostante l'esclusività, andrà in vendita ad un prezzo, citiamo testualmente, “particolarmente vantaggioso”. Resta da capire a che categoria di giovani si stiano riferendo a Stoccarda. [post_title] => Mercedes SLK Naked, la spyder con un cuore da Ducati [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => mercedes-slk-naked-la-spyder-con-un-cuore-da-ducati [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2010-06-12 00:24:45 [post_modified_gmt] => 2010-06-11 22:24:45 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=9467 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Mercedes SLK Naked, la spyder con un cuore da Ducati

Mercedes rinnova la sua spyder SLK, producendo un’edizione speciale limitata a soli 99 esemplari: la Naked. Questa particolare versione punta tutto sulla leggerezza e sulla compattezza della struttura, per poter così restituire nelle intenzioni della casa una guidabilità come da tempo non se ne vedeva. Presentata in occasione della World Ducati Week 2010, la SLK Naked è disponibile con un’unica motorizzazione, la 200 Kompressor da 184 CV. Può non sembrare molto, ma l’intenzione della casa di Stoccarda sarebbe proprio quella di colpire la sua clientela, prevalentemente quella più giovane e dinamica, attraverso un’auto che punti alle sensazioni e alla piacevolezza di guida, piuttosto che sulle prestazioni nel senso più puro del termine.

La dotazione della SLK Naked non è comunque inferiore alle altre auto della sua categoria. Di serie troviamo i cerchi in lega a 5 doppie razze da 18 pollici, pneumatici anteriori da 225/40 R 18 e posteriori da 245/35 R 18, gruppi ottici anteriori e posteriori bruniti, spoiler posteriore AMG, climatizzatore automatico Thermatic e raffinato impianto Audio 20 dual tuner, MP3, con vivavoce Bluetooth e 9 altoparlanti.

All’interno la SLK Naked si caratterizza per gli inserti in alluminio e dal volante ricoperto in Nappa, con la copertura in pelle offerta come optional. Mercedes afferma che la SLK Naked, nonostante l’esclusività, andrà in vendita ad un prezzo, citiamo testualmente, “particolarmente vantaggioso”. Resta da capire a che categoria di giovani si stiano riferendo a Stoccarda.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati