Mercedes CL 2011: il restyling della coupé di Stoccarda

Spiacente. Sembra dire proprio questa parola, con gli occhi tristi. Spiacente (lo dice a noi) perchè v’ho preso in giro e molto probabilmente non mi chiamerò S Coupé come v’aspettavate, ma persevererò nel farmi riconoscere come CL. Spiacente (lo dice alla vecchia generazione) perchè ti porto via l’attenzione, ti oscuro il fascio di luci dei riflettori, ponendomi innanzi a te, eclissandoti, spodestandoti dal tuo scranno di grande coupé di lusso.

Mercedes, forse erroneamente, forse consenziente e remissiva, mostra anzitempo le immagini della propria più grande coupé, CL: sebbene il costruttore della stella a tre punte avesse annunciato una progressiva pulizia nelle nomee scelte per i propri modelli, al fine di evitare arzigogolati processi mnemonici e con lo scopo di dare una passata di raffinatezza teutonica persino nelle sigle (preferite CL o S Coupé?), pare proprio che l’acronimo di Compact-Leicht verrà mantenuto in seno al progetto C126 (sigla dell’odierna vettura), in luogo del più aristocratico S (Sonder = speciale) Coupé.

Quel che importa, oggi, è il maquillage estetico che interessa Mercedes CL: impresa ardua, quella di metter mano ad un prodotto di lusso senza rovinarne l’impronta generale ma tentando di svecchiare quei parametri che collidono, in questo momento, con le nuove direttive e stilistiche (imposte dalla concept car F800 Style) e di significato (non più soltanto lusso, ma energia e persino sportività).

Dunque, intervengono un paraurti ridisegnato, la calandra anteriore molto più imposta, molto più avanzata, le luci diurne e quelle fendinebbia a LED ed i gruppi ottici rivisitati, meno morbidi, più articolati, più aggressivi: la variante AMG di questa nuova Mercedes CL sfiora l’indomabilità. Si scardina, in soldoni, quell’aura di eleganza troppo marcata, per un nuovo respiro, meno impostato. In un certo senso, quasi si vuole allargare il bacino d’utenza, pur mantenendolo esclusivo.

In fin dei conti, secondo voi, è riuscito l’intento? S’è creato un prodotto nuovo, oltre che per linea, anche per anima? Oppure ho davvero esagerato con la mia valutazione? Dite, dite pure senza remore ciò che pensate.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati