Mercedes Classe R, presentato il model year 2010

Mercedes ha ufficialmente presentato il model year 2010 della sua Classe R, che promette non solo di essere particolarmente comoda ed elegante, ma anche di abbattere talmente i consumi da divenire «il modello più parsimonioso ed ecologico del segmento,» come affermato da Thomas Weber, capo del reparto Ricerca e Sviluppo. Le modifiche, però, non hanno riguardato solamente il comparto tecnico. Infatti anche il design esterno ed interno hanno visto l’apporto di diversi accorgimenti e nuove idee, che rendono questo facelift particolarmente interessante.

Parliamo, però, dei motori. Qui vediamo le maggiori novità, soprattutto nella scelta dei propulsori diesel. Se i benzina, infatti, sono rimasto sostanzialmente quelli della versione precedente, altri sei motori diesel si sono visti omologati per la Classe R e, secondo i dati forniti dalla casa di Stoccarda, i risultati sia in termini di prestazione, sia in termini di consumi, sono veramente degni di nota. Cominciamo con l’R 300 CDI BlueEFFICIENCY, un V6 da 2,9 litri capace di 190 CV di potenza e 440 Nm di coppia. Per percorrere 100 km questo modello ha bisogno solo di 7,6 litri di combustibile, circa il 7% in meno rispetto al vecchio modello. Notevole anche l’R 350 CDI 4MATIC, che a fronte dei suoi 265 CV di potenza e 620 Nm di coppia arriva alla quota di 8,5 litri/100 km. Il tutto senza rinunciare alle prestazioni: 7,6 secondi per passare da fermo a 100 km/h e una velocità di punta di 235 km/h. Infine è notevole anche l’R 350 BleTEC 4MATIC, che l’azienda tedesca definisce come uno dei “più puliti al mondo”: 211 CV e 540 Nm per un consumo di 8,4 litri/100 km con in aggiunta l’efficiente sistema di depurazione AdBlue, già in regola con le norme Euro 6.

Il comparto tecnico è stato completato con l’aggiunta di serie del cambio automatico 7G-Tronic, anch’esso progettato in modo da ridurre ancora di più l’attrito tra gli ingranaggi e diminuire le sollecitazioni a carico del motore in situazioni di auto ferma. Questa soluzione dovrebbe aumentare il comfort e contribuire a ridurre ulteriormente i consumi.

Come detto, però, ci sono state diverse modifiche anche all’esterno. Sono stati sostituiti i parafanghi sia sull’anteriore, sia sul posteriore, restituendo una nuova sensazione di larghezza. La fanaleria frontale, inoltre, può ora essere completata da una serie di luci diurne a Led impreziosite da un listello cromato. I cerchioni sono pienamente personalizzabili, con modelli da 17 e 21 pollici disponibili a 5 razze, 5 doppie razze e 10 razze. All’interno sono disponibili configurazioni da cinque a sette posti e gli anteriori sono opzionalmente personalizzabili con le funzioni di riscaldamento e ventilazione. Il bagagliaio ha una capienza notevole, che varia dai 1.950 ai 2.385 litri a seconda della configurazione scelta.

La luminosità è garantita dal tetto in cristallo, mentre le coperture sono fornite in serie di tessuto Aspen abbinato alla pelle sintetica traspirante Artico. Il tutto è fornito delle due colorazioni bicromatiche marrone beige-moca e grigio alpaca-basalto. Eleganti gli innesti in alluminio cromato e in legno Eucalyptus, radica e pioppo.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati