Renault eco², all’Atelier Ambiente 2010 si fa il punto sull’ecomobilità

Renault eco², all’Atelier Ambiente 2010 si fa il punto sull’ecomobilità

Renault eco², all’Atelier Ambiente 2010 si fa il punto sull’ecomobilità

Renault si presenta al nuovo Atelier dell’Ambiente 2010 con i suoi nuovi progetti per promuovere la mobilità sostenibile, grazie alle tecnologie d’avanguardia che la casa francese conta di utilizzare in futuro per rendere quasi a impatto zero i suoi modelli. Il progetto si chiama Renault eco² e a livello di progettazione si concentra su due assi: introduzione di nuove tecnologie sulle motorizzazioni termiche e le trasmissioni e impegno nei veicoli al 100% elettrici. Renault ritiene che, entro il 2020, i veicoli elettrici rappresenteranno il 10% del mercato mondiale. L’Alleanza Renault-Nissan investe 4 miliardi di euro nel programma Zero Emissioni, con un’équipe di 2.000 persone (1.000 per Renault e 1.000 per Nissan) dedicata al Veicolo Elettrico.

Renault propone in prova il meglio della sua gamma attuale in tema di consumi/emissioni e nuove tecnologie (trasmissione EDC, futuro motore Diesel) ed alcuni prototipi di veicoli elettrici: Renault Fluence Z.E. e Renault Kangoo Express Z.E. Tali modelli presentano una tecnologia molto simile a quella delle future auto di serie, attualmente in fase di sviluppo. La commercializzazione di serie di tali veicoli elettrici partirà nel 2011.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati