WP_Post Object ( [ID] => 9966 [post_author] => 8 [post_date] => 2010-07-01 11:06:42 [post_date_gmt] => 2010-07-01 09:06:42 [post_content] => Renault ha presentato ufficialmente le nuove vetture con le quali intende far tornare alla luce il marchio Gordini, celebre serie di automobili che prendono il nome dell’indimenticato pilota e costruttore italo-francese Amedeo Gordini. Inoltre pochi giorni fa a Bazzano, città natale del “Mago” dell’auto sportiva, è andata in scena anche una grande celebrazione, durante la quale cinque auto storiche fornite dal dipartimento di auto d’epoca della Renault, la Dauphine Gordini, l’R8 Gordini, l’R8 Gordini Leclère e l’R12 Gordini, sono state messe nelle mani dei piloti Jean Ragnotti e Jean Vinatier. «Questo omaggio ad Amedeo Gordini – ha dichiarato Ragnotti -è soprattutto l’omaggio alla storia di un uomo che ha dato molto alla competizione Renault. Sono contento che Renault Italia abbia organizzato questa manifestazione, poiché le auto ed il nome Gordini rischiavano di essere dimenticati. Con Twingo e Clio Gordini R.S., Renault Sport Technologies ha realizzato delle auto davvero interessanti per qualunque automobilista ma adatte soprattutto ad un utilizzo sportivo.» La prima auto della rinnovata serie sarà la Renault Twingo Gordini, che sarà attrezzata con un propulsore da 1,6 litri 16V, in grado di sviluppare una potenza di 133 Cv. La seconda, invece, sarà la Renault Clio Gordini RS, dotata di un notevole 2 litri 16v da 203 Cv, in grado veramente di levare più di uno sfizio a tutti i guidatori desiderosi di un’auto sportivo e, contemporaneamente, facile da usare nella vita di tutti i giorni. A corollario dell’evento celebrativo del marchio Gordini, e in ricordo della celebre Coupe Nationale R8 Gordini, campionato promozionale che debuttò nel 1965, domenica 27 giugno ha preso il via il nuovo Trofeo Twingo R2 Gordini, in occasione del 39° Rally Valli Imperiesi. [post_title] => Renault Gordini, un ritorno tra passato e presente [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => renault-gordini-un-ritorno-tra-passato-e-presente [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2010-07-01 11:06:42 [post_modified_gmt] => 2010-07-01 09:06:42 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=9966 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Renault Gordini, un ritorno tra passato e presente

Renault Gordini, un ritorno tra passato e presente

Renault ha presentato ufficialmente le nuove vetture con le quali intende far tornare alla luce il marchio Gordini, celebre serie di automobili che prendono il nome dell’indimenticato pilota e costruttore italo-francese Amedeo Gordini. Inoltre pochi giorni fa a Bazzano, città natale del “Mago” dell’auto sportiva, è andata in scena anche una grande celebrazione, durante la quale cinque auto storiche fornite dal dipartimento di auto d’epoca della Renault, la Dauphine Gordini, l’R8 Gordini, l’R8 Gordini Leclère e l’R12 Gordini, sono state messe nelle mani dei piloti Jean Ragnotti e Jean Vinatier.

«Questo omaggio ad Amedeo Gordini – ha dichiarato Ragnotti -è soprattutto l’omaggio alla storia di un uomo che ha dato molto alla competizione Renault. Sono contento che Renault Italia abbia organizzato questa manifestazione, poiché le auto ed il nome Gordini rischiavano di essere dimenticati. Con Twingo e Clio Gordini R.S., Renault Sport Technologies ha realizzato delle auto davvero interessanti per qualunque automobilista ma adatte soprattutto ad un utilizzo sportivo.»

La prima auto della rinnovata serie sarà la Renault Twingo Gordini, che sarà attrezzata con un propulsore da 1,6 litri 16V, in grado di sviluppare una potenza di 133 Cv. La seconda, invece, sarà la Renault Clio Gordini RS, dotata di un notevole 2 litri 16v da 203 Cv, in grado veramente di levare più di uno sfizio a tutti i guidatori desiderosi di un’auto sportivo e, contemporaneamente, facile da usare nella vita di tutti i giorni.

A corollario dell’evento celebrativo del marchio Gordini, e in ricordo della celebre Coupe Nationale R8 Gordini, campionato promozionale che debuttò nel 1965, domenica 27 giugno ha preso il via il nuovo Trofeo Twingo R2 Gordini, in occasione del 39° Rally Valli Imperiesi.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati