Audi A4 berlina e Audi A4 Avant 30 Years Quattro Edition 2011

Audi A4 berlina e Audi A4 Avant 30 Years Quattro Edition 2011

Audi A4 berlina e Audi A4 Avant 30 Years Quattro Edition 2011

Le nuove Audi A4 berlina e Audi A4 Avant 30 Years Quattro Edition festeggiano il trentesimo anniversario dell’introduzione della trazione integrale permanente Quattro, nomea oggi costantemente associata alla casa dei quattro anelli.

Nel 1980, al Salone di Ginevra, venne presentata Audi Quattro, una vettura sportiva che per la prima volta nella storia era equipaggiata con la trazione distribuita a tutti gli pneumatici. Oggi, nel 2010, alcune vetture di Ingolstadt celebrano il successo ottenuto dalla vettura, ma anche dal sistema di trazione integrale Quattro.

Le nuove Audi A4 berlina e Audi A4 Avant 30 Years Quattro Edition propongono di serie quanto offerto dagli allestimenti Style (codice industriale WSJ) e Business (codice industriale WNH) per la vettura di segmento D: fari Xenon Plus, pacchetto S-line exterior, sistema di navigazione con MMI e schermo 6,5 pollici, tetto apribile in vetro, Audi Line Assist e Audi Side Assist, schermo multifunzionale a colori al centro del cokpit strumenti, regolatore di velocità, Audi Music Interface, connettività Bluetooth e pacchetto portaoggetti.

Grazie anche al prezzo vantaggioso già previsto per i pacchetti sopra citati, le nuove Audi A4 berlina e Audi A4 Avant 30 Years Quattro Edition vengono offerte con un sovrappiù pari a 3.925 Euro, I.V.A. inclusa, con un vantaggio per il cliente del 55% circa per Audi A4 Berlina e del 57% circa per Audi A4 Avant.

Il pacchetto limitato 30 Years Quattro Edition è fornibile solo per le motorizzazioni a trazione integrale Quattro – fatta esclusione del modello S4/S4 Avant – ed è ordinabile con il codice industriale YEA. Rimane inoltre combinabile con le versioni Ambiente (codice industriale WK1), Advanced (codice industriale WN1) e con gli altri pacchetti presenti a listino: le forniture di questa versione inizieranno a partire dal mese di agosto 2010.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati