BMW I100 2013, Vision EfficientDynamics diventerà realtà

BMW I100 2013, Vision EfficientDynamics diventerà realtà

BMW I100 2013, Vision EfficientDynamics diventerà realtà

Dopo la conferma da parte di Porsche della produzione della supercar ibrida, 918 Spyder, è probabile che alcune case automobilistiche abbiano preso ispirazione o, semplicemente, abbiano acquistato, in affitto, alcune parti del coraggio industriale di Zuffenhausen, Stoccarda, tentando di praticare la medesima strada sportiva amica dell’ambiente. O annunciandolo tout court.

È il caso di BMW: durante l’anno passato, infatti, la casa automobilistica di Monaco di Baviera aveva mostrato una concept car di tale configurazione ecologica, BMW Vision EfficientDynamics, che era stata utilizzata anche per copiose campagne pubblicitarie e che poi era finita nel dimenticatoio. Momentaneamente.

BMW Vision EfficientDynamics, supercar ecologica (ibrida), trova una risoluzione ontologica proprio in questi giorni: l’annuncio della casa dell’Elica esplicita la volontà di trarre, dalla concept car, un modello di produzione, che verrà presentato al Salone di Francoforte del prossimo anno e che raggiungerà la soglia di commercializzazione all’incirca nel corso del 2013. Giorno più, giorno meno.

La vettura da listino, che ipoteticamente è stata chiamata BMW I100 (parte della famiglia I, consesso di veicoli ibridi che il costruttore realizzerà in un futuro non troppo futuro), manterrà la connotazione rispettosa dell’ambiente: ad un propulsore tre cilindri di 1,5 litri di cilindrata (probabilmente diesel) verranno accoppiate due unità elettriche, che forniranno potenza l’una all’assale posteriore, l’altra a quello anteriore, ed una batteria agli ioni di litio, per lo stoccaggio dell’energia elettrica.

C’è chi, come AutoBild, vociferà d’una possibile versione //M (///M8?), che verrà equipaggiata con lo stesso propulsore con cui verrà offerta la nuova BMW ///M3: un’unità sei cilindri in linea sovralimentata bi-turbo, che erogherà 450 cavalli. Da prendere con le pinze!

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati