Porsche 2011-2014, il programma

Porsche 2011-2014, il programma

Pare sia realmente giunto il momento del rinnovamento ideologico di Porsche, il costruttore di Zuffenhausen, Stoccarda, controllato dal Gruppo Volkswagen. Proprio per questo – forse –, per questa proprietà azionaria che pesa, l’odore di modernità (una modernità acida, aggressiva) soffia sul simbolo della maison, la Cavallina. Ora, come si struttura il progetto di pulizia all’immagine globale del fabbricante? Vediamolo nel dettaglio.

Nel corso dell’anno venturo, Porsche commercializzerà la variante Hybrid di Porsche Panamera e la versione diesel, al fine di limitare il valore di emissione di CO2 dato dalla sommatoria dei livelli specifici della gamma della berlina del costruttore. Inoltre, verrà prodotta la nuova Porsche Cayman Clubsport, più veloce, men pesante. Infine, debutteranno le nuove Porsche 911 Carrera e Porsche 911 Carrera S.

Il 2012 vedrà la nascita della nuova generazione di Porsche Boxster (la terza) e Porsche Cayman (la seconda): linea simile al concetto già visto, adeguamento ai canoni più moderni, maggiore abitabilità interna. La produzione delle due vetture meno impegnative si sposterà dalla Finlandia a Zuffenhausen. Verranno introdotte in listino anche le nuove Porsche 911 Cabriolet, Porsche 911 Turbo, Porsche 911 Carrera 4 e Porsche 911 Carrera 4S.

Nel corso del 2013, il costruttore consegnerà a clientela e concessionarie la nuova entry-level, baby-Boxster per gli amici più intimi: quella sportiva di piccole dimensioni, in soldoni, che Porsche sta sviluppando unitamente ad Audi e Volkswagen e che è stata anticipata dalla concept car Volkswagen Bluesport: pare costerà circa 40.000 euro. Un’altra inedita novità sarà la nuova Porsche 928, GT di ingombro notevole, realizzata a partire dall’attuale generazione di Porsche Panamera. Debutteranno, infine, la nuova Porsche 911 Targa, Porsche Cayenne Turbo S, Porsche Panamera restyling e le nuove Porsche 911 GT3 e Porsche 911 GT3 RS.

Il 2014, l’ultimo anno fino ad ora mai pronunziato, sarà il momento tanto atteso della commercializzazione della nuova supercar ibrida Porsche 918 Spyder, in questi giorni passati mostrata al Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California. Tempo idoneo anche per il debutto della nuova Porsche Cayenne restyling, ritocco estetico per il SUV realizzato in collaborazione con Volkswagen. Chiudono la parata di veicoli, le nuove Porsche Boxster Spyder e Porsche Cayman Clubsport.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati