Retrogaming: Moto Racer Saga (1997-2002)

Nel 1997 la Delphine Software International rilasciò un gioco, distribuito dalla solita onnipresente Electronic Arts, che avrebbe dato il via ad un’apprezzatissima saga, che molti ricorderanno ancora con piacere: Moto Racer. All’apparenza l’ennesimo gioco di moto con visuale in terza persona, ma la novità principale e più attraente era il tipo di competizioni alle quali si poteva accedere. Non si parlava, infatti, solamente di moto da strada, ma anche da motocross, riunite in un unico gioco. L’idea si rivelò vincente e il gioco venne rilasciato tra agosto e novembre del 1997 per Playstation e PC.

Un’altra novità, per quei tempi riguardava i tracciati. Oltre ai quattro principali, ai quali vanno aggiunti gli altrettanti sbloccabili nella modalità “Campionato”, erano presenti altri due percorsi aggiuntivi, scaricabili dal sito ufficiale del gioco. Una feature da non sottovalutare in un periodo in cui i più fortunati navigavano al massimo con una linea ISDN e la tecnologia DSL era solo un lusso per aziende.

La grafica 3d e le aggiunte grafiche, come aerei e uccelli che si librano nel cielo, donavano al gioco un realismo notevole, anche se ovviamente non al livello dei giochi attuali. Stiamo pur sempre parlando di un software su piattaforma Windows 95 che necessitava di “ben” 16 MB di RAM.

Gli stessi concetti e le stesse modalità di gioco sono state ampliate e ricostruite nel corso degli anni. Moto Racer 2 uscì nel 1998 e oltre all’aumento considerevole di percorsi (32 su strada e 16 su sterrato), aggiunse anche un editor di piste e la modalità a due giocatori split screen (prima era possibile giocare in due solo tramite LAN).

Si dovette attendere il 2002 prima di vedere il terzo capitolo della saga, che però iniziò a perdere appeal, ottenendo modeste recensioni per la mancanza di novità e per la grafica non più convincente alla luce delle novità tecnologiche a disposizione. La Delphine rilasciò una versione per Game Boy Advance (Moto Racer Advance) prima di finire in bancarotta. A continuare la serie ci pensò la Nobilis, che creò Moto Racer DS per la celebre consolle portatile Nintendo DS.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Moto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati