I dettagli di Lotus Evora S e Lotus Evora IPS

Lotus conferma quanto svelato durante la scorsa settimana, in merito alle novità del Salone di Parigi (o parte di esse). Lo fa nel dettaglio, con dovizia di particolari: le due vetture che verranno esposte al padiglione sono la nuova Lotus Evora S, declinazione sportiva della più grande coupé di Hethel, e la nuova Lotus Evora IPS (acronimo che possiamo snocciolare con Intelligent Precision Shift), versione abbinata ad una trasmissione automatica.

La nuova Lotus Evora S viene realizzata spremendo maggiormente il cuore motore della vettura, un’unita 3,5 litri a sei cilindri, posti a V, di origine Toyota, che eroga, su questa specifica declinazione, 350 cavalli e 400 Nm di coppia massima. Ci si adegua al mercato: l’ipotesi dell’arrivo di Audi RS3 e di BMW Serie 1 M (che è più una certezza) e la conferma di una nuova Porsche Cayman ClubSport hanno spinto i tecnici britannici al rimaneggiamento del propulsore di Lotus Evora.

Esteticamente, la nuova Lotus Evora S è riconoscibile per un prominente ed esagerato diffusore posteriore, per il terminale di scarico singolo e per il tasto Sport all’interno dell’abitacolo (di serie), che permette, al conducente, di modificare la risposta dell’acceleratore, di attivare la valvola by-pass, di innalzare il limite massimo di giri e di rendere meno invasivo il controllo di stabilità.

La nuova Lotus Evora IPS offre un’inedita trasmissione automatica, che conferma la velleità da gran turismo della vettura della casa automobilistica. Il cambio possiede sei rapporti ed è gestibile anche attraverso i paddles dietro il volante, in modalità manuale. Durante il Salone di Parigi, inoltre, verrà svelata un’altra novità, non ancora ben definita. È probabile che la commercializzazione delle due nuove versioni avvenga al termine della kermesse.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati