Chrysler, le novità del Salone di Parigi

Chrysler, le novità del Salone di Parigi

Chrysler, le novità del Salone di Parigi

Non è una notizia nuova, pur sempre recente: Chrysler e Fiat hanno stretto un legame di parentela industriale, che nessuno avrebbe immaginato, qualche tempo prima. E, com’è ovvio pensare, il prossimo Salone di Parigi sarà un’altra occasione per osservare gli sforzi dei due gruppi automobilistici uniti. Uniti in un unico padiglione, sotto il quale Made in Italy e Fatto negli Stati Uniti coesisteranno, amichevolmente.

L’esposizione allestita per la kermesse di Parigi dal Gruppo Fiat, minuziosamente raccontata da alcuni comunicati stampa, accoglierà due esemplari Chrysler, accanto alle automobili Lancia (che, manco a dirlo, diventerà un’emulatrice della gamma americana in Europa): il Multi Purpose Vehicle Grand Voyager Limited Black e la berlina 300C Walter P. Chrysler.

Chrysler Grand Voyager Limited Black è uno dei simboli della casa automobilistica americana: la monovolume, commercializzata a partire dal 1983 e realizzata in 13 milioni di esemplari, ha contribuito a creare il segmento dei multispazio. Ad oggi, Grand Voyager, con una lunghezza di 5140 millimetri, è il più grande Multi Purpose Vehicle sul mercato. Il modello Chrysler Grand Voyager Limited Black esposto al Salone di Parigi, verrà equipaggiato con il propulsore diesel 2,8 litri CRD, capace di erogare 163 cavalli e 360 Nm di coppia, abbinato alla trasmissione automatica a sei rapporti.

E anche la seconda autovettura, la berlina Chrysler 300C Walter P. Chrysler, è diventata uno dei veicoli rappresentativi della moderna gamma del costruttore statunitense. Sul palcoscenico di Parigi, la tre volumi sarà presente nella serie speciale Walter P. Chrysler, la quale omaggia lo storico fondatore della maison costruttrice americana. Chrysler 300C Walter P. Chrysler viene equipaggiata con il propulsore 3,0 litri V6 turbodiesel common-rail, che genera una potenza di 218 cavalli e 510 Nm di coppia massima, gestita da una trasmissione automatica a cinque velocità.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati