Škoda, prova di sicurezza per Superb Wagon e Yeti

Škoda, prova di sicurezza per Superb Wagon e Yeti

Una delle priorità che caratterizza il marchio ceco del Gruppo Volkswagen, Škoda, nello studio e nello sviluppo delle proprie autovetture, è la sicurezza. Beninteso, nella maniera assoluta: la sicurezza dei pedoni così come quella dei passeggeri che sostano nell’abitacolo di un veicolo della casa automobilistica. Le prove più recenti, eseguite dal team di ricerca “Traffic Safety Research” di Škoda, sul tracciato di Úhelnice, nella Repubblica Ceca, hanno visto, come istrioni principali, i modelli di maggior successo della maison, al fine di dimostrare il valore di un costruttore, forse troppo spesso soffocato da pesanti pregiudizi. Ci sono riusciti?

La dinamica della prova (un sinistro simulato) consisteva in un impatto frontale tra un esemplare della nuova Škoda Superb Wagon, fermo, con il SUV Škoda Yeti, lanciato ad una velocità di 90 chilometri orari. Ognuna delle due autovetture utilizzate per la prova ospitava, a bordo, quattro manichini, ciascuno dei quali munito di cintura saldamente allacciata e attorniato dai dispositivi di sicurezza attivati.

In seguito alla simulazione dell’incidente tra le due automobili (come dimostrano le immagini) e alla correlata analisi dei dati, i membri dell’equipe hanno tratto questa conclusione: qualora si creassero i contorni di un frangente simile, con cinture allacciate e dispositivi di sicurezza in funzione, nessuno degli occupanti dell’abitacolo di Škoda Yeti o di Škoda Superb Wagon riporterebbe alcun danno fisico.

Quantunque questo test sia di natura differente rispetto a quelle prove che vengono effettuate dall’ente EuroNCAP per stabilire il tasso di sicurezza di un’automobile, i criteri per la valutazione dell’ente anzidetto sono stati utilizzati da Škoda per il proprio esame come parametri di riferimento per i risultati.

Stando al computo che ne è uscito, la nuova Škoda Superb Wagon ha ottenuto il 98,25% del punteggio in protezione dei passeggeri adulti e il massimo (100%) in sicurezza dei bambini. Per quanto riguarda il SUV compatto Škoda Yeti, i risultati della prova danno queste percentuali: 99,94% per la protezione dei passeggeri adulti e 93,19% per la sicurezza dei bambini. Ci sono riusciti?

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati