Fisker Karma, nuova presenza a Parigi dopo l’ennesimo ritardo

Fisker Karma, nuova presenza a Parigi dopo l’ennesimo ritardo

Fisker Karma, nuova presenza a Parigi dopo l’ennesimo ritardo

La Fisker Karma è, forse, una delle auto elettriche più attese del momento. Nel senso che la vettura di produzione si sta veramente facendo attendere, dato che l’iniziale programma di investimenti prevedeva l’inizio della produzione di serie nel 2009. Poi il tutto fu posticipato alla metà del 2010. Bene, siamo in questo periodo e dalla Reuters, qualche tempo fa, è giunta la notizia che la produzione di questo gioiellino, che dovrebbe costare circa 87.000 dollari americani, sarà ancora una volta ritardata fino al febbraio 2011.

Sarà la volta buona? Staremo a vedere. Intanto, però, è confermato che la Fisker Karma avrà un suo stand al prossimo Salone dell’auto di Parigi. Qui verrà esposta quella che si suppone sia il primo esemplare di serie della vettura.

Secondo quanto dichiarato dalla stessa Fisker, la casa avrebbe già ricevuto 1.300 ordinazioni per la Karma. Non male, ma ancora pochino se si pensa che l’ambizioso progetto della casa sarebbe di sfornare circa 100.000 esemplari l’anno. Il numero potrebbe essere raggiunto, però, grazie alla Fisker Nina, un progetto elettrico per il quale il governo americano ha sborsato circa 529 milioni di dollari in incentivi.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati