Volkswagen Passat restyling, debutterà al Salone di Parigi

Volkswagen Passat restyling, debutterà al Salone di Parigi

Volkswagen Passat restyling, debutterà al Salone di Parigi

Stando alle ultime indiscrezioni ufficiali, quelle più accreditate, beninteso, il costruttore teutonico Volkswagen avrebbe programmato di portare al debutto il restyling di Passat berlina e Passat Variant proprio al Salone Internazionale dell’Automobile di Parigi, che si svolgerà dal prossimo 2 ottobre sino al 17 dello stesso mese.

Lo so, la notizia non è poi così fresca. Ma questa è la conferma ufficiale del debutto di Volkswagen Passat berlina restyling e Volkswagen Passat Variant restyling, che, oltretutto ciò, sono già state comprese nella lista di automobili che parteciperà al concorso per decretare l’European Car of the Years. Il maquillage sarà la più importante novità della kermesse francese: anche la vettura di segmento D si adegua, ora, alle regole di stile imposte da Walter Da Silva.

Con forte probabilità, la versione CC di Volkswagen Passat, che non abbiamo nominato, sino ad ora, non sarà sottoposta allo stesso facelift: infatti, la declinazione particolare venne commercializzata in seguito, nel 2008, tre anni dopo l’inizio delle vendite della vettura nella configurazione berlina e nella coniugazione station wagon.

A Volkswagen Passat berlina restyling e Volkswagen Passat Variant restyling saranno riservati gli stessi accorgimenti estetici di gran parte della gamma di automobili del costruttore tedesco: mascherina sottile, tratti rigidi, razionali e controllati, con una rischiosa perdita di originalità: non azzardiamo giudizi, almeno sino al momento della presentazione ufficiale.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati