Citroën C-Zero, presentata l’auto elettrica sviluppata con Mitsubishi

Citroën C-Zero, presentata l’auto elettrica sviluppata con Mitsubishi

Citroën C-Zero, presentata l’auto elettrica sviluppata con Mitsubishi

Citroën e Mitsubishi hanno ufficialmente presentato la C-Zero, la nuova auto elettrica che a partire dalla fine di quest’anno inizierà a girare anche per le strade del nostro Paese. Dotata di un motore al 100% elettrico da 47 Kw, corrispondenti a 67 Cv, questa vettura ecologica è la seconda prodotta dal marchio francese dopo la Berlingo First Electric, attualmente venduta in Francia. Dotata di tutti i comfort di una city car normale, la C-Zero si distingue per la sua richiesta di carburante, ovviamente nulla, e per le sue emissioni inesistenti, unite ad una silenziosità eccellente. La sua velocità massima di 130 km/h è più che sufficiente per la vita cittadina di tutti i giorni, così come l’accelerazione da 0 a 100 in 15,9 secondi. L’autonomia di 150 km a carica, inoltre, le permette di essere utilizzata anche da chi non vive direttamente nei grandi centri, potendo ugualmente viaggiare per un considerevole lasso di tempo.

Le caratteristiche di questo motore elettrico, con coppia massima di 180 Nm disponibile sin dai minimi regimi, renderebbero un cambio a più rapporti inutile. C-ZERO è dotata quindi di riduttore con demoltiplicazione adattata e differenziale tradizionale, posizionati sul retrotreno, vicino al motore elettrico. La batteria agli ioni di litio è composta da 88 celle da 50 Ah, con una capacità utile di circa 16 kWh e un’alimentazione da 330 V. La ricarica è effettuabile anche attraverso le normali prese casalinghe e un “pieno” può richiedere dalle 6 alle 10 ore a seconda della tensione disponibile.

Da segnalare anche l’integrazione del sistema Citroën Touch, che attraverso il collegamento con il sito della casa francese permette di interagire al massimo con la propria auto.

Le prime consegne della Citroën C-Zero sono previste per la fine del 2010 e continueranno lungo il primo trimestre del 2011.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. lopo

    20 Settembre 2010 at 07:53

    ci sono concessionari che ritirano auto a benzina per acquistarne elettriche?

Articoli correlati