Salone di Parigi 2010: Nissan Townpod con video

Il “confettone” che vedete ritratto qua sopra è la nuova Nissan Townpod, la futuristica city car che la casa ha portato come prototipo al Salone parigino. Vorrebbe per molti versi imitare un po’ dello stile della Mini Countryman è con un po’ di sforzo, in effetti, è quasi possibile vederlo, soprattutto nella zona del tetto. Tutta la struttura, comunque, sembra uscita da un film di fantascienza, a cominciare dai gruppi ottici che sono in grado di modificarsi per passare dalla funzione di fanali a quella di luci diurne. Questa soluzione, inoltre, rende il cofano molto simile a quello della Nissan Z.

La versione a sei porte dovrebbe montare lo stesso motore della Nissan Leaf, per non dire che lo stesso schema cromatico scelto per la Townpod vorrebbe essere una scelta “rilassante” da utilizzare su tutti i veicoli che saranno dotati di sistemi di alimentazione alternativi. Questa vettura in particolare presenta un “Bianco Stratosfera” con accenni di Blu Elettrico.

All’interno la Townpod è ancora più futuristica di come appare all’esterno. Notevole il volante con i comandi integrati all’interno della struttura. Considerando poi la presenza di due touchscreen e di un piccolo joystick selezionatore, il cruscotto non presenta più praticamente alcun pulsante. Diverse e particolari sono anche le soluzioni per rendere più confortevole l’esperienza di viaggio. Le intenzioni della casa sono di rendere questo veicolo estremamente personalizzabile all’interno, in modo da venire incontro anche alle esigenze più particolari.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati